Calcio, Europei 2016: tutti i record di Cristiano Ronaldo. 9 gol come Platini e carica: “Vinceremo”

Cristiano-Ronaldo-portogallo-10-calcio-foto-twitter-uefa-euro-2016.jpg

E’ l’estate di Cristiano Ronaldo, che pur giocando male la finale di Champions League è entrato nella storia per il rigore, l’ultimo, quello decisivo, per l’undecimo trionfo del suo Real Madrid. E’ l’estate di Cristiano Ronaldo perché Lionel Messi, storico rivale, ha invece sbagliato dal dischetto nella finale di Copa America e ha fatto discutere prima per l’annuncio del ritiro dalla nazionale argentina e poi, notizia delle ultime ore, per la condanna a 21 mesi di carcere (che non sconterà in prigione perché inferiore a due anni) per frode fiscale. E’ l’estate di Cristiano Ronaldo, che palesemente frenato da più di un problema fisico sta trascinando il Portogallo a Euro 2016. I lusitani sono in finale e domenica sera a Parigi sfideranno la vincente di Germania-Francia per un trionfo che avrebbe dello storico, più che dell’inatteso.

A 31 anni può essere la definitiva consacrazione anche in nazionale per l’asso di Madeira? Durante i gironi non ha brillato: evanescente contro l’Islanda, addirittura deleterio contro l’Austria sbagliando un penalty, salvatore della patria – con una magia di tacco, sì, ma anche grazie alle maglie molto larghe della difesa ungherese – nel 3-3 in costante rimonta contro i magiari che in caso di vittoria avrebbero estromesso prematuramente il Portogallo. Negli ottavi ha propiziato la rete decisiva di Ricardo Quaresma al 118′ contro la Croazia, nei quarti si è visto poco lisciando due grandi occasioni a tu per tu con il portiere polacco Łukasz Fabiański ma in semifinale, contro il Galles dell’amico Gareth Bale, ha deciso la gara con tre minuti di gloria a inizio secondo tempo. Prima un’incornata di rara potenza, poi il fortunoso assist per il raddoppio di Nani. E, in un colpo solo, tanti record battuti e un’eccezionale impennata di autostima.

RECORD DI GOL – Con nove reti, Cristiano Ronaldo ha raggiunto Michel Platini nella classifica dei migliori marcatori di sempre agli Europei. Staccato l’inglese Alan Shearer a quota 7. Va tuttavia detto che il francese li ha realizzati in una sola edizione, quella vinta nel 1984.

TRE SEMIFINALI DIVERSE – C’era nel 2004 (e mise a referto pure un assist), c’era nel 2008 (fuori ai quarti), c’era nel 2012 e c’è anche nel 2016. Una longevità che dura da 12 stagioni, sempre ai vertici del Vecchio Continente. Finora il Portogallo ha raccolto un ko in finale e un’eliminazioni in semi. Manca il bersaglio grosso.

IMBATTUTO – Si vede poco? Passabile. Non è decisivo? Questo è falso. Non si resta imbattuti per 14 gare ufficiali consecutive senza qualche merito.

LEADER – Ha vinto tutto, ormai, con le squadre di club. Un trionfo con il Portogallo, che certo è di seconda fascia a livello europeo, porterebbe Cristiano Ronaldo ancor di più nella leggenda del calcio. “Il mio sogno è quello di vincere qualcosa con il Portogallo – ha detto – e sono vicino a realizzarlo. Credo che vinceremo“. Vi ricordate questa?

Il sito della Uefa ha raccolto di seguito tutti i suoi record:

Nazionale 

  • Più presenze fasi finali EURO: 20
  • Più gol fasi finali EURO: 9 (condiviso con Michel Platini)
  • Più fasi finali EURO con gol: 4
  • Più gol EURO, qualificazioni comprese: 29
  • Più presenze col Portogallo: 132
  • Più gol col Portogallo: 61

Club

  • Più gol in competizioni UEFA per club: 96
  • Più gol in UEFA Champions League: 93
  • Più gol in una singola stagione di UEFA Champions League: 17 (2013/14)
  • Più gol col Real Madrid: 364
  • Più Scarpe d’Oro ESM: 4 (2007/08, 2010/11, 2013/14, 2014/15)
  • Più presenze nella Squadra dell’Anno degli utenti di UEFA.com: 10 (2004, 2007–2015)

Capocannoniere di tutte le competizioni UEFA (maschili/femminili/di club/nazionale/giovanile/futsal/amatoriale)

1 Cristiano Ronaldo 131
2 Raúl González 106
3= Klaas-Jan Huntelaar 90
3= Andriy Shevchenko 90
5= Filippo Inzaghi 86
5= Lionel Messi 86 (il più vicino non europeo è Didier Drogba a 50)
7 Margrét Lára Vidarsdóttir 84
8 Zlatan Ibrahimović 82
9 Thierry Henry 81
10= Gerd Müller 77
10= Ruud van Nistelrooy 77

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top