Boxe, Preolimpico Vargas 2016: Ballisai battuto, addio Olimpiadi

Boxe-Massimiliano-Ballisai2.jpg

Prima eliminazione per l’Italia al torneo di qualificazione olimpica (TQO) di Vargas, in Venezuela, ultima prova che distribuisce pass olimpici per la boxe in vista dei Giochi di Rio 2016. A salire sul ring nella sessione pomeridiana è stato infatti Massimiliano Ballisai, trentunenne torinese che in carriera ha disputato ventitré incontri da professionista, ottenendo venti vittorie, di cui dodici per KO, e tre sconfitte. Il suo avversario per la categoria 64 kg era il ventitreenne Thulasi Tharumalingam, pugile tedesco che rappresenta il Qatar, e che vanta una vittoria nel suo unico match disputato nell’APB.

Sin dal suo inizio, l’incontro è stato appannaggio di Tharumalingam, che si è aggiudicato tutte le tre riprese in programma, imponendosi ai punti con giudizio unanime da parte dei giudici: 30-26, 30-27, 30-27. Sarà dunque il teutonico naturalizzato qatarino a sfidare in semifinale l’argentino Carlos Aquino, in un match che potrebbe regalargli la qualificazione olimpica.

Nella prima parte della giornata, era invece arrivata la vittoria di Carmine Tommasone, che si è imposto ai punti contro il ventiduenne ucraino Oleh Dovhun (clicca qui per saperne di più). Ultimo italiano presente a Vargas, Riccardo D’Andrea disputerà infine il suo primo match nella giornata di domani.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top