Boxe, Rio 2016: ufficiale, i professionisti saranno alle Olimpiadi. L’AIBA vota a favore

Boxe-Gennady-Golovkin-FB.jpg

L’ipotesi si è trasformata in realtà: l’AIBA ha votato quest’oggi a favore della partecipazione dei pugili professionisti ai Giochi Olimpici a partire da Rio 2016. Il verdetto del congresso straordinario di Losanna, in Svizzera, ha visto 88 voti favorevoli e quattro astensioni nei confronti di questa risoluzione. I “pro”, quindi, potranno prendere parte alla rassegna a cinque cerchi sin da quest’anno, se riusciranno a partecipare ed a qualificarsi all’ultimo torneo preolimpico in programma. Staremo a vedere quali pugili decideranno concretamente di sfruttare questa opportunità, mentre nel mondo della boxe sono in molti ad esprimere la propria perplessità nei confronti del mescolamento tra professionisti e dilettanti, senza dimenticare che questo cambiamento interviene a pochi mesi dai giochi, quando il regolamento dovrebbe essere chiaro, uguale ed invariabile per tutti.

Alcune federazioni nazionali, come quella britannica e quella irlandese, avevano del resto dichiarato in anticipo che non permetteranno ai professionisti di qualificarsi ai Giochi, visto il sostegno e l’appoggio che hanno dato negli ultimi due anni ai loro dilettanti proprio in ottica olimpica.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Gennady Golovkin (Facebook)

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top