Judo: si ritira il campione olimpico Kim Jae-Bum

Judo-Kim-Jae-Bum.jpg

Campione olimpico in carica della categoria 81 kg, il sudcoreano Kim Jae-Bum non difenderà il proprio titolo ai Giochi di Rio 2016. Il trentunenne, infatti, ha annunciato la propria decisione di lasciare le competizioni, constatando probabilmente l’impossibilità di recuperare i punti che lo separano dal connazionale Wang Ki-Chun, che molto probabilmente sarà il rappresentante sudcoreano nella prossima rassegna a cinque cerchi.

Si chiude così la carriera di uno dei judoka che hanno dominato gli 81 kg negli anni tra Pechino 2008, quando Kim si rivelò al grande pubblico con la medaglia d’argento, e Londra 2012, quando si impose in finale sul tedesco Ole Bischof. In questo periodo, infatti, il judoka di Gimcheon ha conquistato anche due titoli mondiali (2010 e 2011) ed un bronzo nel 2009, quando privò del podio l’azzurro Antonio Ciano.

A livello continentale, Kim ha conquistato ben sette medaglie d’oro tra il 2005 ed il 2014, vincendo cinque edizioni dei Campionati Asiatici e due medaglie d’oro agli Asian Games, ai quali vanno aggiunti un titolo a squadre ed un argento ottenuto lo scorso anno. Le sue vittorie più importanti sul circuito mondiale, infine, sono il World Masters di Suwon (2010), il Grand Slam di Parigi (2011) ed il Grand Slam di Tokyo (2012).

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top