Boxe femminile, Mondiali 2016: il medagliere storico della rassegna e tutte le medaglie italiane

Boxe-Alessia-Mesiano-FPI-2.png

I Campionati Mondiali di Astana 2016 hanno segnato una nuova pagina nella storia della boxe femminile. La Russia, prima nel medagliere storico della manifestazione, ha ottenuto solamente un argento, cedendo il primato di questa edizione al Kazakistan, capace di conquistare quattro ori (nelle edizioni precedenti ne aveva vinto solo uno). Alessia Mesiano ha regaalto all’Italia la sua decima medaglia di sempre, la quarta d’oro dopo la tripletta di Simona Galassi ad inizio millennio. Questo risultato ha permesso all’Italia di entrare nella top ten storica in decima posizione.

TUTTE LE MEDAGLIE ITALIANE

ORI: Simona Galassi (2001, 2002, 2005), Alessia Mesiano (2016)

ARGENTI: Marzia Davide (2002, 2014), Terry Gordini (2012)

BRONZI: Cristina Cerpi (2001), Alessia Mesiano (2014), Terry Gordini (2014)

MEDAGLIERE STORICO

Rank Nation Gold Silver Bronze Total
1  Russia 21 9 23 53
2  China 14 11 16 41
3  India 7 6 14 28
4  North Korea 7 7 7 21
5  Canada 7 2 16 25
6  United States 6 9 17 32
7  Turkey 5 5 12 22
8  Kazakhstan 5 3 6 14
9  Ireland 5 1 1 7
10  Italy 4 3 3 10
11  Hungary 3 5 11 19
12  Ukraine 3 5 18 18
13  France 3 3 4 10
14  Sweden 3 2 6 11
15  England 1 6 2 9
16  Romania 1 4 8 13
17  Poland 1 3 6 10
18  Philippines 1 2 7 10
19  Bulgaria 1 1 2 4
20  Belarus 1 1 0 2
21  Brazil 1 0 2 3
22  Great Britain 1 0 1 2
23  Panama 1 0 0 1
24  Norway 0 3 1 4
25  Argentina 0 2 2 4
26  Azerbaijan 0 2 1 3
27  Denmark 0 1 5 6
28  Netherlands 0 1 3 4
 Thailand 0 1 3 4
30  Australia 0 1 2 3
 Greece 0 1 2 3
32  Jamaica 0 1 0 1
  Switzerland 0 1 0 1
34  Finland 0 0 3 3
35  Egypt 0 0 2 2
36  Chinese Taipei 0 0 1 1
 Germany 0 0 1 1
 Japan 0 0 1 1
 Moldova 0 0 1 1
 New Zealand 0 0 1 1
 South Korea 0 0 1 1
 Tajikistan 0 0 1 1
 Tunisia 0 0 1 1

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top