Nuoto: l’ex dopato brasiliano Joao Gomes Junior vola in 59”06 nei 100 rana

Bandiera-Brasile.png

Si avvicinano le Olimpiadi in Brasile e, se Cesar Cielo è chiamato proprio in questi giorni a non perdere il treno della velocità, il ranista 30enne Joao Gomes Junior si candida a possibile rivelazione della rana. Oggi ha nuotato 59”06 issandosi in seconda posizione nel ranking stagionale dietro al britannico Adam Peaty (58”41 martedì a Glasgow), ma nella sua carriera c’è una macchia: la positività all’idroclorotiazide (un diuretico) riscontrata nel dicembre 2014 e per la quale ha scontato sei mesi di squalifica. Tornato alle gare, aveva stabilito il nuovo personale di un minuto netto. Ora l’ha abbassato di quasi un secondo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Lascia un commento

Top