Nuoto, Cesare Butini: “Saranno assenti Orsi e Castiglioni. Tempi limiti conformi al livello internazionale”

Arianna-Castiglioni-nuoto-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Consapevole di affrontare una stagione importante con un livello in grande crescita è Cesare Butini, direttore tecnico della Nazionale di nuoto, a pochi giorni dall’inizio degli Assoluti di Riccione (19-23 aprile): “Ci apprestiamo a vivere un campionato assoluto che ci fornirà indicazioni generali sulle condizioni del nuoto italiano a pochi mesi dalle Olimpiadi – le parole di Butini riportata sul sito della FIN – La manifestazione rappresenta la prima occasione per qualificarsi ai Giochi di Rio de Janeiro e l’unica per prendere parte ai campionati europei, che poi saranno la seconda opportunità di qualificazione olimpica. Per il momento siamo qualificati alle Olimpiadi con cinque staffette su sei e con Gregorio Paltrinieri nei 1500 e Federica Pellegrini nei 200 stile libero; tra Riccione e Londra mi aspetto di qualificare la 4×200 maschile e di comporre una squadra competitiva, come già avvenuto nel corso del quadriennio. I tempi internazionali dimostrano come l’anno olimpico sia più competitivo dei precedenti. Il livello è cresciuto e le graduatorie stagionali contano già ai primi posti atleti con tempi da medaglia iridata. Purtroppo abbiamo due assenze importanti, Marco Orsi e Arianna Castiglioni, fermati da problemi fisici. Cercheremo di preservarli, ma sarà comunque privilegiato il criterio della priorità. Come è possibile constatare dalle tabelle, i tempi limite di qualificazione olimpica dei campionati assoluti sono più bassi di quelli dei campionati europei; la scelta è stata effettuata per garantire una seconda possibilità a chi non riuscisse a qualificarsi a Riccione e perché il contesto internazionale sarà sicuramente più qualitativo e con maggiori pressioni. Andremo ai campionati europei con una squadra competitiva ed allargata ai giovani sia per coprire tutte le gare del folto programma sia per conquistare medaglie ed innalzare il livello di esperienza anche in vista dei prossimo quadriennio, ma senza dimenticare che l’obiettivo stagionale è inevitabilmente l’Olimpiade”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Deepbluemedia

Lascia un commento

Top