Curling, Mondiali 2016: la Svezia di Edin cerca la conferma a Basilea

Curling-Niklas-Edin-Svezia-WCF.png

Dopo la rassegna iridata femminile di Swift Current, saranno gli uomini a disputare i Campionati Mondiali di curling dal 2 al 10 aprile presso la St. Jakobshalle di Basilea, dove si tornerà quattro anni dopo l’edizione del 2012. In tutto, la Svizzera ha ospitato otto edizioni della competizione.

Leggi anche: Calendario, programma e orari della rassegna di Basilea

A difendere il titolo sarà la Svezia di Niklas Edin, formazione che si era imposta anche nel 2013 e medagliata di bronzo agli ultimi Giochi Olimpici. La compagine scandinava è considerata come la più forte in circolazione, come ha dimostrato anche agli ultimi Europei di Esbjerg, ottenendo il quarto oro continentale. Il grande rivale di Edin potrebbe essere ancora una volta Thomas Ulsrud, che con la sua Norvegia ha disputato le ultime due finali mondiali, vincendo nel 2014 e cedendo solamente all’altro team nordico nell’edizione dell’anno scorso.

I tifosi di casa puntano tutto sul Sven Michel, che con la Svizzera ha già vinto i Campionati Europei nel 2013, senza però mai centrare il podio mondiale. La formazione rossocrociata ha comunque ottenuto un bronzo iridato nel 2014, ma sotto la guida di Peter de Cruz.

Da non sottovalutare, naturalmente, il Canada, la squadra più vincente di sempre con i suoi 34 titoli in 57 edizioni. Lo skip della formazione nordamericana sarà Kevin Koe, il campione mondiale del 2010. Tra gli altri, lo scozzese Tom Brewster vanta già quattro medaglie mondiali, due d’argento e due di bronzo, mentre lo skip statunitense John Shuster era presente addirittura alle Olimpiadi di Torino 2006, dieci anni fa, dove fu bronzo.

Ricordiamo che i Campionati Mondiali 2016 rappresentano anche il primo torneo valido per le qualificazioni olimpiche in vista dei Giochi di Pyeongchang 2018.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Curling Federation

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top