Sci alpino, infortunio Dominik Paris: lesione al gluteo, ma l’azzurro vuole provare a gareggiare

Dominik-Paris-Tanaka-Pentaphoto.jpg

Dominik Paris, caduto nel corso della prova cronometrata della discesa libera di St. Moritz, ha riportato una lesione muscolare al gluteo ed al flessore della coscia sinistra, oltre ad una forte contusione al piatto tibiale sinistro. Gli esami, tuttavia, non hanno evidenziato nessuna frattura.

Solo domani l’azzurro scioglierà le riserve su una sua eventuale partecipazione alla gara, nella quale si giocherebbe la Coppa del Mondo di discesa libera. Fondamentale sarà il lavoro di fisioterapia da parte dello staff medico della nazionale. Anche nel caso in cui l’altoatesino dovesse presentarsi al cancelletto di partenza, va ricordato che, rispetto agli avversari, si ritroverebbe ad affrontare la pista elvetica per la prima volta, essendo la caduta avvenuta nella parte alta.

La sensazione forte, tuttavia, è che Paris voglia provarci: “Certo, non ho fatto la prova e non ho visto la parte più difficile della pista, ora farò un po’ di video e, domattina, se riuscirò a fare la ricognizione, metterò tutto insieme per la gara“.

FILL E PARIS VINCONO LA COPPA DEL MONDO DI DISCESA SE…LE POSSIBILI COMBINAZIONI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top