Judo, Grand Prix Samsun 2016: dodici gli azzurri impegnati in Turchia

Judo-Edwige-Gwend.jpg

Subito dopo il Grand Prix di Tbilisi, in Georgia, il circuito mondiale del judo si sposta nella vicina Turchia per il Grand Prix di Samsun 2016, in programma dal 1° al 3 aprile. La prova sarà naturalmente valida per le qualificazioni olimpiche, mettendo in palio 300 punti per i medagliati d’oro di ciascuna categoria, 180 punti per i secondi classificati e 120 punti per i medagliati di bronzo.

L’Italia si presenterà a questo nuovo torneo con due dei tre medagliati di Tbilisi, Odette Giuffrida, che ha dominato il torneo della categoria 52 kg nonostante la febbre, ed Edwige Gwend, reduce dal bronzo della categoria 63 kg. Non sarà presente, invece, Fabio Basile, che in Georgia ha ottenuto il suo primo podio in un Grand Prix, guadagnandosi l’argento.

Oltre a Giuffrida e Gwend, combatteranno anche tutti gli altri azzurri virtualmente qualificati a Rio 206: Elio Verde (66 kg), Antonio Ciano (81 kg), Valentina Moscatt (48 kg) ed Assunta Galeone (78 kg). Domenico Di Guida, che fra i 100 kg sarà affiancato da Vincenzo D’Arco, continua la rincorsa alla zona qualificativa così come Andrea Regis, che questa volta combatterà tra i 73 kg con Antonio Esposito, che rispetto a Tbilisi sostituisce Enrico Parlati. Completano il quadro dei convocati Carmine Di Loreto (60 kg) ed Alessio Mascetti (+100 kg).

CONVOCATI

Uomini: Carmine Maria Di Loreto (60 kg), Elio Verde (66 kg), Andrea Regis, Antonio Esposito (73 kg), Antonio Ciano (81 kg), Domenico Di Guida, Vincenzo D’Arco (100 kg), Alessio Mascetti (+100 kg)

Donne: Valentina Moscatt (48 kg), Odette Giuffrida (52 kg), Edwige Gwend (63 kg), Assunta Galeone (78 kg)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top