F1, GP Australia 2016, Sebastian Vettel: “In gara faremo di più. Nuovo format di qualifiche totalmente sbagliato”

Vettel-2016-Barcelona-95-Foto-Cattagni.jpg

Terminate le prime qualifiche stagionali, con il britannico Lewis Hamilton che scatterà dalla pole nel GP d’Australia 2016, è tempo di dichiarazioni. Sebastian Vettel pretende qualcosa in più dalla sua Rossa. Il tedesco ha inoltre bocciato totalmente il nuovo format di designazione della griglia di partenza. Queste le sue parole: “Non sono deluso, sapevamo che la Mercedes sul giro secco ci avrebbe messo in difficoltà, ma domani il distacco dovrebbe essere minore. In gara creeremo sicuramente qualcosa in più. Speriamo domani di mettere maggior pressione sulle spalle della Mercedes”.

In merito alla questione qualifiche, il ferrarista non usa mezzi termini: “Format sbagliato. In Q1 e Q2 abbiamo lottato contro il traffico, in Q3 non girava nessuno. Dall’inizio abbiamo detto che sarebbe finita così. Mi dispiace soprattutto per i tifosi”.

Kimi Raikkonen è positivo in vista della gara. Il finlandese commenta così il quarto posto in griglia: “Le Mercedes sembravano veramente molto veloci. Ho faticato a portare in temperatura le gomme, ma sono soddisfatto della quarta posizione. Possiamo recuperare posizioni in gara”.

FOTOCATTAGNI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top