Ginnastica, Serie A 2016 – La Pro Lissone presenta la sua squadra. Enus Mariani: “Sogno le Olimpiadi”

SAM_0697.jpg

La Pro Lissone ha ufficialmente presentato la propria squadra femminile che da sabato prossimo parteciperà alla Serie A1 2016 di ginnastica artistica. Queste le ragazze a disposizione di Massimo Gallina e Federica Gatti, coach della società che quest’anno spegnerà addirittura 115 candeline:

Enus Mariani

Martina Buro

Giulia Paglia

Marta Pihan-Kulesza (Polonia, straniera in prestito)

Eleonora Gazzani

Lucrezia Salvadori

Lisa Levati

Morgana Innarelli

 

Enus Mariani avrà il ruolo di capitana e insegue il sogno Olimpiadi 2016 dopo aver brillato ai Mondiali di Glasgow. Martine Buro rientra da un’operazione e dovrebbe recuperare dopo la tappa di Rimini. Giulia Paglia è rientrata alla grande dall’infortunio dell’anno scorso, ha vinto il Campionato Italiano di Categoria e sarà un pilastro della squadra.

L’olimpionica Marta Pihan vestirà il body della Pro Lissone per il terzo anno consecutivo ma sarà presente solo nelle tappe di Rimini e Torino mentre salterà le due centrali di Ancona e Roma.

Esordio per Lisa Levati e Morgana Iannarelli. Primo anno da junior per Lucrezia Salvadori che ha già assaporato la Serie A l’anno scorso, confermatissima Eleonora Gazzani.

 

Enus è in piena preparazione per le Olimpiadiha dichiarato Massimo Gallina. L’obiettivo è arrivare a Rio: in dieci possono ambirci, speriamo di essere tra le cinque che ci riusciranno. Enus dovrà affrontare un tour de force dalla seconda tappa in poi: marzo sarà un mese intenso perché dopo Ancona partirà per Glasgow per partecipare alla Coppa del Mondo, poi andrà in collegiale in vista del Torneo di Jesolo, poi a Roma per la Serie A.

La sua preparazione si sta ben sviluppando e sta sostenendo ottimamente i carichi di lavoro. Dobbiamo metterla in condizione di essere pronti per ogni competizione”.

Giulia Paglia ha invece un problema al polso – prosegue il direttore tecnico – e probabilmente non farà le parallele a Rimini. Martine è stata operata al ginocchio e dovrebbe entrare a pieno ritmo nel mese di marzo. Lisa è la new entry e ha un buon programma, vedremo subito se utilizzarla sui quattro attrezzi. Eleonora è pronta a dare il suo contributo dove richiesto. Anche Salvadori non è in condizioni ottimali”.

 

ENUS MARIANI: “Le Olimpiadi sono un grande obiettivo, realizzarlo è un sogno. Ci sono diverse tappe per arrivarci”.

GIULIA PAGLIA: “L’obiettivo è arrivare sana fino in fondo (lo scorso anno si infortunò prima della seconda tappa, ndr), facendo delle buone gare”.

MARTINE BURO: “L’obiettivo è dare il mio contributo. Sono fiera di essere qui nonostante l’operazione. Quest’anno avrò anche la maturità, spero di conciliare al meglio sport e studio”.

LUCREZIA SALVADORI: “Spero di riuscire a recuperare tutti gli esercizi vist i problemi al gomito e vorrò aumentare le difficoltà al volteggio e alle parallele”.

 

Vista l’attuale situazione delle ragazze e i cambiamenti al regolamento (solo 3 ragazze per attrezzo, contano i migliori due punteggi più i due migliori punteggi tra i quattro scartati) ci aspettiamo più equilibrio in Serie A – ha concluso Massimo Gallina. Se lo scorso anno con la squadra al completo e in forma potevamo ambire al podio, quest’anno l’obiettivo è restare nella prima metà della classifica. Avremo a disposizione l’atleta straniera solo per due gare, quindi dobbiamo fare bene a Rimini e Torino e limitare gli errori nelle due gare in cui avremo il suo apporto”.

 

Articoli correlati:

Serie A – Programma, orari, tv e diretta della tappa di Rimini: inizia la stagione!

Serie A – Tutte le stelle azzurre: da Ferrari a Ferlito per puntare alle Olimpiadi

Serie A – La formazione della Brixia Brescia: Ferrari e Fasana out per le prime tappe

Serie A – La formazione dell’Artistica 81 Trieste: Macrì eterna con Ugrin, prestito Campana

Serie A – La formazione della Gal Lissone: si punta in alto con Ferlito e Meneghini

Serie A – La formazione della Giglio Montevarchi: Mori e Leolini trascinatrici

Serie A – La formazione della Pro Lissone: Enus Mariani sogna le Olimpiadi

Serie A – La formazione della Fratellanza Savonese: Redemagni e Deagostini sugli scudi

Serie A – La formazione dell’Estate 83 Lograto: Terlenghi e le veterane per la salvezza

Serie A – La formazione della Gymnasium Treviso: Adriana Crisci rientra in squadra

Serie A – La formazione della WSA San Benedetto del Tronto: Mattoni all’arrembaggio

Serie A – La formazione della Casellina Scandicci: Bonistalli per il debutto toscano

Lascia un commento

Top