Sport Invernali, DIRETTA LIVE 23 gennaio: Che Italia!!! Fill re di Kitzbuhel!!! Wierer terza ad Anterselva, Moioli seconda a Feldberg, Vonn e Johaug, ancora loro… giornata super!

Dorothea-Wierer-4-Romeo-Deganello.jpg

Dorothea Wierer


Buongiorno e benvenuti ad una nuova Diretta Live dedicata agli sport invernali. Ci attende una giornata assolutamente incredibile e stracolma di eventi! Lo sci alpino vedrà disputarsi a Cortina la discesa femminile, prima della classicissima maschile a Kitzbuehel. Grande attesa ad Anterselva per gli inseguimenti di biathlon, con Dorothea Wierer che sogna il bersaglio grosso davanti al pubblico di casa. Ma non finisce qui! L’Italia punta al podio anche nella Coppa del Mondo di snowboard. Da seguire anche sci di fondo, combinata nordica e short track. Insomma, una vera abbuffata! Buon divertimento!

IL PROGRAMMA COMPLETO DI OGGI

Clicca F5 per aggiornare la pagina

15.53 short track: niente da fare per la staffetta maschile a Sochi. Gli azzurri Rodigari, Confortola, Dotti e Cassinelli non vanno oltre il terzo posto nella prima semifinale maschile. In finale vanno Russia e Ungheria

15.50 short track: l’Italia vola in finale nella staffetta 3000 metri donne. Maffei, Peretti, Viviani e Valcepina chiudono al secondo posto la seconda semifinale alle spalle della Russia e si giocheranno la medaglia con Olanda e Ungheria e Russia

15.46 biathlon: Anton Shipulin vince l’inseguimento di Anterselva., secondo posto per Schempp, terzo per Johannes Boe che batte in volata Martin Fourcade, quinto posto per Peiffer, sesto Eder, settimo Babikov, protagonista di un grande recupero, ottavo Tarjej Boe, nono Landertinger, decimo Garanichev

15.42 biathlon: disastro Italia con tre errori nell’ultimo poligono per Windisch e due per Hofer. Arriveranno staccatissimi

15.40 biathlon: sbaglia Schempp, se ne va Shipulin, sbaglia Eder, per Martin Fourcade primo 0 e possibile podio, se la vedrà con Johannes Boe che commette un errore

15.33 biathlon: Schempp non sbaglia, Eder sì. Un errore per l’austriaco. Johannes Boe che ha rimontato tantissimo sugli sci, sbaglia l’ultimo. Anbev un errore, Martin Fourcade sta recuperando. Doppio errore di Hofer che compromette la sua gara, anche soe sono molti gli errori al poligono fra gli atleti che inseguono. Windisch senza errori, può recuperare

15.27 biathlon: Eder veloce e perfetto, Schempp non sbaglia ma è più lento, un errore Shipulin e T. Boe. Due errori per Windisch, perfetto Hofer che esce dal poligono 12mo

15.25 biathlon: ad Anterselva dopo il primo poligono guida il tedesco Schempp assieme all’austriaco Eder, terzo Shipulin, quarto Tarjej Boe. Gli azzurri Hofer e Windisch sono 13mo e 14mo

15.18 sci di fondo: Maurice Manificat si aggiudica la 15 km free di Nove Mesto. Il francese rifila 10″ a Sundby e 12″ a Ustiogov. Il migliore degli italiani è Clara 25mo, unico azzurro a punti

15.17 sci di fondo: Sundby affaticato nel finale mantiene a malapena il primo posto su Ustiugov con soli 2″2 di vantaggio (ai 13.5 km erano 7″). Tra poco l’arrivo di Manificat

15.16 sci di fondo: Sundby tenta il tutto per tutto per ottenere l’ennesima vittoria in coppa del mondo e avvicina (7″) il battistrada Manificat quando manca 1.5 km al traguardo

15.14 short track: vittoria olandese a Sochi nei 500 con l’orange Knegt che si impone nella gara più corta davanti al russo Elistratov e all’altro russo Migunov, quarto il polacco Konopko

15.12 snowboard: oro Russia a Rogla nel gigante parallelo maschile. Vince Sobolev sul bulgaro Yankov, terzo posto per l’altro russo Wild che vince la sfida in famiglia con Detkov

15.12 sci di fondo: Ustiugov prende la testa a Nove Mesto. A traguardo il russo precede il compagno di squadra Belov di 16″ e il norvegese Krogh di 19″

15.11 short track: Confortola chiude ultimo (ottavo) la finale B dei 500. Tra poco la finalissima

15.08 sci di fondo: Manificat ha 10″ di vantaggio su Sundby al km 10.5

15.05 snowboard: Ledecka vince lo slalom gigante parallelo di Rogla battendo la vincitrice dello scorso anno, l’austriaca Kreiner

15.03 sci di fondo: a metà gara il francese Maurice Manificat prende il comando delle operazioni a Nove Mesto. Primo degli azzurri De Fabiani 22mo. Manificat ha 11″ di vantaggio su Sundby al km 8.5

15.01 snowboard: sarà finale tra il russo Sobolev e il bulgaro Yankov a Rogla. Small finale per i due russi Wild e Detkov. In campo femminile bronzo per la russa Tudegescheva, che ha battuto di un soffio la compagna Salikhova nella finale per il terzo posto. In partenza la finalissima tra Kreiner (Aut) e Ledecka (Cze)

14.59 sci di fondo: il russo Chervotkin in testa al traguardo di Nove Mesto davanti a Perl e Nyenget, in attesa dell’arrivo dei più forti

14.56 short track: ancora la britannica Christie fa centro agli europei di Sochi e si aggiudica i 500 dopo i 1500. Secondo posto per l’olandese Van Rijven, terzo per la francese Pierron.

14.54 sci di fondo: Norvegia padrona anche al maschile con Krogh che guida la graduatoria provvisoria ai 10 km e Nygaard che ha fatto segnare il miglior tempo al traguardo finora. Clara ai 10 km è 13mo. Bella gara per lui

14.49 snowboard: brutte notizie da Rogla dove escono entrambi nei quarti di finale gli azzurri rimasti in gara nel gigante parallelo. Coratti è squalificato e perde contro il bulgaro Yankov, Fischnaller si inchina per soli 12 centesimi al russo Wild. Così le semifinali: Yankov-Detkov, Wild-Sobolev. Tre russi su quattro

14.48 sci di fondo: dopo 5.5 km a Nove Mesto primo Nygaard (Nor) davanti a Lingblad (Swe) e Boegl (Ger), primo degli azzurri Scola (18mo)

14.44 combinata: Eric Frenzel vince la Gundersen di Chaux Neuve precedendo l’austriaco Gruber e Akito Watabe. Grande risultato per l’Italia, il settimo posto di Samuel Costa, mentre l’altro azzurro al via, Armion Bauer è 35mo

14.40 sci alpino: E’ trionfo Italia a Kitzbuhel!!!!!! Peter Fill vince la discesa libera più importante della stagione. E’ ufficiale la decisione della giuria di non far scendere gli atleti dopo il numero 30 per le cattive condizioni meteo ma il risultato è comunque valido!!! Per l’azzurro è la vittoria che completa una grande carriera

14.37 snowboard: a Rogla in semifinale femminile: Salikhova (Rus)-Ledecka (Cze), Kreiner (Aut)-

14.36 sci di fondo: dopo 3.5 km l’azzurro Salvadori è decimo nella 15km free di Nove Mesto. Guida il norvegese Nygaard

14.34 short track: anche Confortola dice addio ai sogni nella semifinale dei 500 agli europei. Sarà finale B per l’azzurro, mentre si giocheranno le medaglie Elistratov, Knegt, Migunov e Konopko

14.32 sci di fondo: Salvadori quarto dopo 32 passaggi a Nove Mesto al primo intermedio

14.30 sci alpino: l’austriaco Kriechmayr chiude settimo a 1″26 da Fill

14.29 snowboard: a Rogla ecatombe di azzurri negli ottavi di finale. Passano il turno solo Fischnaller e Coratti che hanno vinto i “derby” con Felicetti e Mick. Eliminati anche March e Bormolini. Questi i quarti: Yankov (Bul)-Coratti, Mastnak (Slo)-Detkov (Rus), Marguc (Slo)-Sobolev (Rus), Wild (Rus)-Fischnaller

14.27 short track: Van Ruijven e Pierron sono in finale nei 500 femminili

14.25 sci di fondo: partita la 15 km free maschile di Nove Mesto. Questi gli azzurri in gara: Salvadori (10), Clara (28), Noeckler (30), De Fabiani (36), Muller (39)

14.24 sci alpino: bravissimo lo svizzero Gisin che è il migliore fra gli ultimi scesi e chiude al quinto posto a 1″06 da Fill

14.23 sci alpino: Weibrecht, uno degli ultimi spauracchi per Fill, è dietro nettamente, 11mo a oltre un secondo e mezzo. Adesso l’impressione è che avvicinare il tempo dei primi sia veramente difficile

14.22 short track: Christie e Kostantiova sono le prime due finaliste dei 500 femminili. Viviani, ultima della prima semifinale, è in finale B

14.20 snowboard: E’ PODIOOOO!!! Michela Moioli seconda a Feldberg nel cross. L’azzurra chiude alle spalle della ceca Samkova. Terzo posto per la francese Trespeuch che sopravanza la compagna Moenne Loccoz. Bravissima la specialista italiana!!!

14.18 sci alpino: Heel è 19mo lontanissimo dai primi. Fill è ancora in testa alla Streif!!! E la pista, tra nevischio e visibilità, sembra più lenta

14.17 scnowboard: sono sei gli azzurri qualificati per gli ottavi maschili del gigante parallelo di Rogla, Felicetti, Coratti, Bormolini, Mick, Fischnaller e March.

14.15 snowboard: così i quarti di finale femminili nel gigante parallelo di Rogla: Dujmovits (Aut)-Salikhova (Rus), Ledecka (Cze)-Riegler (Aut), Takeuchi (Jap)-Kreiner (Aut), Tudegesheva (Rus)-Zogg (Sui)

14.13 sci alpino: anche Theaux è dietro!!! Era uno dei più temuti ma chiude a 1″40 da Fill

14.11 sci alpino: Jansrud è dietro!!! E anche nettamente!!! Ha perso tantissimo sulla stradina in alto e chiude a 1″89 da Fill

14.09 sci alpino: ripresa la gara a Kitzbuhel, Svindal sta bene. Guay è ottavo a 1″51 da Fill. Ora attenzione a Jansrud

14.04 short track: buone notizie da Sochi dove Yuri Confortola conquista la semifinale dei 500 agli europei. E’0 secondo nella seconda semifinale. Passa il turno assieme a Lepape /Fra), Konopko (Pol), Migunov (Rus), Knegt (Ned), Jeanne (Fra), Elistratov (Rus), Knoch (Hun)

14.02 snowboard: oro Russia a Feldberg nella gara maschile. Vince Olyunn, secondo il francese Vaultier, terzo l’australiano Pullin. Nella finale B terzo posto per Visintin, quarto per Matteotti

13.59 sci alpino: anche Svindal sempre nella stessa posizione di Reichelt va in rotazione e cade. Incredibibile botta con il fianco del norvegese. Altra interruzione. Svindal è in piedi

13.56 sci alpino: dopo il lungo stop per l’uscita di Reichelt, si riprende a Kitzbuhel, il primo a scendere in pista dopo l’interruzzione è stato l’azzurro Dominik Paris che chiude lontano dai primi a 1″96 da Fill (decimo). Ora Svindal

13.54 sci di fondo: nessun cambiamento in testa a Nove Mesto nella 10 km free quando sono arrivate tutte le atlete al traguardo. Johaug, Jacobsen, Diggins sul podio, la prima delle azzurre è Ilaria Debertolis a 1’38”, Stuerz è 34ma, Scardoni 39ma, De Martin 40ma

13.51 short track: Elena Viviani si piazza seconda nel primo quarto dei 500 e va in semifinale. Assieme a Zakharova (Rus), Gilmartin (Gbr) e Pierron (Fra), Schulting (Ned), Konstantinova (Rus), Christie (Gbr) e Van Ruuven (Ned)

13.49 short track: oro al russo Elistratov nei 1500 maschili, argento per l’ungherese Liu, bronzo per l’olandese Van der Wart

13.48 biathlòn: ancora un gran risultato per l’Italia che piazza anche Oberhofer al sesto posto nell’inseguimento. Vittozzi a punti, 34ma con un solo errore

13.45 biathlon: è ancora podio ad Anterselva per Dorothea Wierer che chiude terza, battuta in volata dalla svizzera Gasparin che le ha rosicchiato quasi 20 secondi nell’ultimo giro. Vince Yurlova, quarto posto per Eckhoff

13.44 sci alpino: nessun problema. Reichelt è in piedi nonostante la botta presa a tutta velocità. Esplode l’applauso del pubblico austriaco

13.43 sci alpino: spaventosa caduta per Hannes Reichelt che ha sbattuto la testa in piena velocità. Speriamo bene…

13.42 biathlon: a 1 km dal traguardo Yurlova guadagna su Wierer che invece perde da Gasparin, ora a 7″ dall’azzurra. Sarà volata per il secondo posto?

13.41 sci alpino: Ganong e Fayed lontani da Fill

13.39 biathlon: errore anche per Wierer, non sbaglia Yurlova che esce dal poligono con un buon vantaggio sull’azzurra che non dovrebbe avere problemi per il podio. Wierer esce a 17″, terzo posto per Gasparin, bravissima al poligono, quarto per Podchufarova

13.38 biathlon: tre errori di Podchufarova all’ultimo poligono!!!

13.37 sci di fondo: la “solita” Johaug è prima al traguardo con 4″7 di vantaggio su Jacobsen e 9″3 su Diggins.

13.36 biathlon: Podchufarova non sbaglia al terzo poligono e fugge in solitaria, Wierer nonostante i due errori mantiene la seconda piazza, davanti alla russa Yurlova in rimonta. Oberhofer con un altro errore è undicesima

13.35 sci alpino: Peter Fill!!!!! E’ primo a Kitzbuhel con 37 centesimi di vantaggio su Janka!!!

13.34 snowboard: gli altri tre finalisti della gara maschile sono Olyunn (Rus), Pullin (Aus), Rochu (Can)

13.32 Visintin e Matteotti, rispettivamente penultimo e ultimo, fuori in semifinale nel cross di Feldberg. Vince il francese Faultier, davanti al canadese Robanske e terzo lo statunitense Robanske

13.32 sci di fondo: Johaug tanto per cambiare davanti a tutte e metà gara a Nove Mesto

13.31 sci alpino: ancora Svizzera a Kitzbuhel: Feuz chiude primo con 28 centesimi di vantaggio su Janka

13.30 snowboard: Visintin e Matteotti al via nella prima semifinale del cross a Feldberg

13.28 sci di fondo: Jacobsen in testa all’arrivo della 10 km free di Nove Mesto, Kalla è terza a 8″9, secondo posto per Diggins.

13.26 biathlon: Wierer e Podchufarova perfette anche nel secondo poligono, sbaglia Bescond, non Soukalova che è a 34″ al terzo posto. Oberhofer compromette la sua gara con due errori

13.25 sci alpino: Janka vola in testa a Kitzbuhel con 57 centesimi di vantaggio su Kilde

13.24 sci alpino: brutta gara di Innerhofer che è settimo a 1″02. Guida in norvegese Kilde

13.23 sci alpino: ripresa la discesa di Kitzbuhel dopo l’infortunio a Streitberger. In gara Innerhofer

13.21 biathlon: Wierer in testa dopo il primo poligono dell’inseguimento ad Anterselva. Oberhofer senza errori è quarta, Vittozzi senza errori è 25ma

13.13 sci di fondo: difficile individuare un’atleta al di sopra della concorrenza per ora, in attesa delle big che stanno partendo ora con pettorali alte.

13.11 snowboardcross: prima posizione per Michela Moioli ai quarti di finale. Non è riuscita a passare il turno, invece, Raffaella Brutto, al rientro dopo un’operazione al ginocchio.

13.07 snowboardcross: si sono conclusi gli ottavi maschili a Feldberg. Per quanto riguarda gli azzurri qualificati al turno successivo Omar Visintin, Luca Matteotti e Lorenzo Sommariva. Non ce l’hanno fatto Fabio Cordi, Michele Godino, Tommaso Leoni ed Emanuel Perathoner.

13.05 short track: Elise Christie conquista l’oro nei 1500 metri femminili! Alle sue spalle le olandesi Jorien Ter Mors e Suzanne Schulting.

13.04 sci alpino: caduta per Streitberger, gara interrotta per soccorrere l’atleta e risistemare le reti.

12.57 short track: Viviani quinta nella finale B dei 1500 metri femminili agli Europei.

12.54 sci alpino: Poisson spreca nel finale un’ottima gara.

12.51 sci di fondo: a Nove Mesto ha preso il via la 10 chilometri a tecnica libera femminile.

12.49 sci alpino: un paio di decimi di vantaggio per Kilde, primo sul traguardo.

12.48 sci alpino: spigolata per Striedenger sul traguardo. Si apre l’airbag e nessun problema per lui

12.45 sci alpino: SI COMINCIA SULLA STREIF! Partenza abbassata ma finalmente si gareggia a Kitzbühel

12.41: short track: ecco i nomi dei sei finalisti dei 1500 metri. Shaolin Liu, Whelbourne, Van Der Waart, Shaoang Liu, Elistratov e Lepape.

12.31 snowboard: arrivano i risultati delle qualificazioni di Rogla nel PGS. Molto bene la squadra azzurra al maschile, mentre le donne non sono riuscite ad accedere alla fase finale. Qui i risultati completi. 

12.19: short track: Elena Viviani qualificata per la finale B sempre nei 1500 metri. Ora passiamo alle semifinali maschili.

12.14 short track: in finale nei 1500 la britannica Christie e la tedesca Seidel nella seconda semifinale

12.08 short track: Schulting (Ned) e Zakharova (Rus) qualificate per la finale dei 1500. Valcepina quinta ed eliminata nella prima semifinale

12.03: Vonn, Yurkiw e Gut occupano le tre posizioni del podio nella discesa libera di Cortina quando mancano solo le ultime discese. Per l’Italia quinto posto per Johanna Schnarf e nono per Verena Stuffer. A punti anche Marsaglia (16ma), Elena Curtoni (21ma), Nadia Fanchini (23ma), Elena Fanchini (24ma), Goggia (27ma) e Merighetti (28ma)

12.01 short track: tutto pronto a Sochi per la sessione pomeridiana della seconda giornata degli Europei. Si parte con le tre semifinali dei 1500 metri donne con tre azzurre in gara: Valcepina nella prima, Viviani e Peretti nella terza

11.57 sci alpino: Marta Bassino, ultima delle azzurre, è 36ma a 3″82 dalla Vonn

11.50 combinata: gli ultimi due Riessle e Krog sono lontani dai primi dopo il salto e dunque dovranno impostare una gara di rimonta. Si chiude la prova di salto con Akito Watabe in testa, davanti a Klemetsen e Frenzel. Distanze ridotte e bella prova di Samuel Costa, undicesimo

11.49 sci alpino: confermato il via di Kitzbuhel alle 12.45

11.48 sci alpino: Sofia Goggia è 26ma a Cortina a 3″14

11.47 combinata: Akito Watabe va in testa a Chaux Neuve! 132.2 per il giapponese con 3 punti di vantaggio su Klemetsen

11.45 combinata: Eric Frenzel è secondo a 2 punti da Klemetsen. Si preannuncia un gruppone di testa fin dalle prime battute della gara di fondo

11.43 combinata: Gruber terzo, Riiber quarto, Klapfer quinto a Chaux Neuve. Tutti molto vicini in vista dei 10 km di fondo

11.42 sci alpino: dopo un breve stop per vento riparte la gara a Cortina. McKennis lontana dalle prime. Tra poco Goggia

11.38 sci alpino: brutte notizie da Kitzbuhel. La gara è spostata alle 12.45 per le cattive condizioni meteorologiche. Una decisione verrà presa alle 11.45

11.36 combinata: nuovo leader a Chaux Neuve, è il norvegese Klemetsen che con 127.6 supera tedesco Rydzek, secondo. Costa è sesto

11.33 sci alpino: Elena Curtoni è 21ma a 2″38 da Vonn

11.33 combinata: Orler e Schmid fanno slittare Costa al quarto posto

11.31 combinata. grandissimo salto di Samuel Costa che si inserisce al secondo posto a Chaux Neuve!!! 116.9 il punteggio totalizzato dall’italiano

11.30 sci alpino: Merighetti lontanissima dalle prime, 23ma a 3″22, condizionata dall’infortunio alla mano

11.27 sci alpino: Venier e Mowinckel lontane dalle prime, fra poco Merighetti, poi Irene Curtoni e Goggia con 31

11.26 combinata: tanti austriaci alle spalle di Jelenko. Si inseriscono Steindl al secondo posto e Seidl al terzo

11.23 sci alpino: rientro senza squilli per la svizzera Suter che è lontana dalle prime. Dopo le prime 22 discese Vonn, Yurkiw, Gut, Weirather e Schnarf occupano le prime cinque posizioni della classifica

11.22 combinata: nuovo leader a Chaux Neuve, è lo sloveno Jelenko, il francese Laheurte è terzo

11.20 combinata: l’estone Ilves è in testa dopo 22 salti davanti all’austriaco Pommer e a Yoshito Watanabe

11.12 sci alpino: anche Goergl commette molti errori e si inserisce al 13mo posto a 1″92

11.10 sci alpino: Huetter è solo 12ma a 1″85 da Vonn

11.08 combinata: dopo i primi dieci salti in testa c’è il grancese Muhlethaler con 106.7, male il primo dei due azzurri in gara, Armin Bauer, nono con 90.1, gara compromessa

11.07 sci alpino: finale incredibile di Larisa Yurkiw che si inserisce al secondo posto a 28 secondi da Vonn, recuperando più di mezzo secondo nella parte conclusiva della pista!

11.05 sci alpino: Rebensnurg è solo settima a 1″61 da Vonn

11.02 sci alpino: Lara Gut è seconda a 67 centesimi da una Vonn all’apparenza imbattibile. Schnarf scende dal podio…

10.59 sci alpino: ennesimo show di Lindsey Vonn che fa segnare il primo tempo con 1″01 di vantaggio su Weirather!!!

10.58 combinata: tutto pronto a Chaux Neuve (Francia) per la prova di salto della Gundersen (hs 118 e 10 km di fondo)

10.55 sci alpino: errori su errori per Elena Fanchini che è lontanissima dalle prime: 13ma a 1″85

10.52 sci alpino: bella gara dell’ungherese Edith Miklos che chiude al terzo posto a 7 centesimi dalla Weirather e a 2 dalla Schnarf

10.50 sci alpino: Cook è ottava a 1″08

10.47 sci alpino: Corinne Suter è sesta a 75 centesimi da Weirather

10.46 sci alpino: male Nadia Fanchini che chiude ottava a 1″84

10.45 sci alpino: Kling è terza a 30 centesimi. Ora Nadia Fanchini

10.43 sci alpino: ripartita la gara, scende la svedese Kajsa Kling

10.37 sci alpino: gara interrotta per il vento

10.31 sci alpino: incredibile recupero di Tina Weirather che era a 85 centesimi da Schnarf a metà gara e chiude prima con 5 centesimi di vantaggio sull’azzurra.

10.26 sci alpino: Johanna Schnarf vola in testa con 69 centesimi di vantaggio su Puchner e Stuffer

10.25 sci alpino: Siebenhofer è terza a 7 centesimi dalla coppia di testa

10.22 sci alpino: Marsaglia è terza a 0″38, anche per lei fatale la parte finale

10.20 sci alpino: per Stuffer stesso tempo di Puchner, con oltre due decimi persi nell’ultimo tratto

10.18 sci alpino: Puchner in testa con 1″67 di vantaggio. Ora due azzurre, Stuffer e Marsaglia

10.15 sci alpino: partita la francese Bailet. 1’40″43 il suo tempo

10.10: sabato pieno di eventi per gli sport invernali in giro per il mondo. Si parte dall’Italia, dalle Tofane di Cortina con la discesa libera femminile

10.06: siamo pronti!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Romeo Deganello

Lascia un commento

Top