Nuoto, Europei vasca corta Netanya 2015: Hosszu rinuncia alla finale dei 200 stile libero

Federica-Pellegrini-Katinka-Hosszu-nuoto-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Katinka Hosszu ha ottenuto il miglior tempo (1’53”39) questa mattina nelle batterie dei 200 stile libero agli Europei di nuoto in vasca corta di Netanya, ma non prenderà parte all’atto conclusivo – come scrivono Federnuoto La Gazzetta dello Sport – per preservare le energie in vista di 50 dorso (semifinale ed eventuale finale oggi pomeriggio) e 200 misti (finale oggi pomeriggio). La cannibale ungherese finora ha già vinto quattro ori timbrando due record del mondo.

Una rivale in meno, dunque, nella corsa di Federica Pellegrini al bis continentale dopo l’oro di Herning 2013. L’azzurra questa mattina ha toccato in terza piazza – 1’54”59 – dietro anche all’olandese Femke Heemskerk (1’53”49), allenata dal suo ex mentore Philippe Lucas ma spesso e volentieri frenata da un blocco psicologico nei momenti decisivi delle gare.

Nell’intervista post batteria, Federica Pellegrini aveva indicato proprio nella magiara l’avversaria numero uno per la finale: ora le cose cambiano. Anche la svedese Sarah Sjoestroem, primatista del mondo, non si è iscritta. Attenzione comunque alla russa Veronika Popova che insegue in 1’55”19. Ore 17.22, diretta RaiSport 2: sarà un momento tutto da vivere per il nuoto italiano.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top