Nuoto, Europei vasca corta Netanya 2015, Federica Pellegrini: “Provo a giocarmi la medaglia”

Federica-Pellegrini-nuoto-foto-enrico-spada1.jpg

Dopo il terzo crono di stamane e la qualificazione alla finale dei 200m stile libero degli Europei 2015 in vasca corta di Netanya (Israele), Federica Pellegrini guarda all’ultimo atto con fiducia e determinazione per conquistare un’altra medaglia e sentendosi in condizioni migliori rispetto ai Mondiali di Doha di 12 mesi fa:Rispetto ad un anno fa (Mondiali vasca corta Doha) è tutta un’altra storia. E stato un buon riscontro, una gara abbastanza in controllo sulla Hosszu. Sarà una bella finale secondo me, la russa Popova la vedo in forma, ha fatto bene anche nei 100 e si sarà risparmiata.

Non si nasconde Federica che dichiara apertamente, dando però per favorita la ‘lady di ferro’: “Io provo a giocarmi la medaglia anche stavolta, la velocità nei 100 mi dà più sicurezza, rispetto ai miei standard mi sento più veloce. Ed è un’altra nuotata rispetto ad un anno fa la mia. Siamo tutte e 4 abbastanza in linea, non sappiamo se l’ungherese se ne andrà subito dalla prima vasca perché lei tira sempre e ai Mondiali ha fatto 1’51”1, ha comunque più margini rispetto a me. Vedremo stasera”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Foto di Enrico Spada

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top