Basket, Serie A 12a giornata: Cremona e Reggio Emilia in vetta, Dyson punisce Sassari

basket-luca-vitali-vanoli-cremona-fb-vanoli-basket-cremona.jpg

Dodicesima giornata di campionato che vede una coppia in testa alla classifica. Infatti aspettando il posticipo di questa sera tra Milano e Brindisi, Reggio Emilia e Cremona si trovano in solitaria al primo posto. Tutto facile per la Grissin Bon che domina in casa contro Caserta (87-62) con il trio Polonara/Aradori/Della Valle che segna più della metà dei punti della formazione di coach Menetti.
Ottava vittoria consecutiva per la Vanoli, che grazie ad un ultimo quarto da 21-11 riesce a rimontare Avellino (64-58 il finale) in un match molto complicato e con gli irpini che hanno sperato di ottenere un successo fondamentale per agguantare l’ottava posizione. Decisivi per la squadra di Pancotto i tredici punti e otto rimbalzi di Marco Cusin.

Un turno di campionato che si era aperto a mezzogiorno con la vittoria dell’Acqua Vitasnella Cantù. Al termine di una settimana movimentata e che ha portato all’esonero di Corbani. I brianzoli trascinati dai 21 di Kenny Hasbrouck e i 18 di JaJuan Johnson superano la Dolimiti Energia Trento 87-77, ottenendo una vittoria fondamentale per credere ancora nella qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

Cade anche un’altra vecchia capolista: Pistoia viene sconfitta di misura in quel di Bologna (76-72), con la Virtus che ottiene un successo che può davvero segnare la svolta della stagione di Fontecchio e compagni. Esce dalla crisi e torna a vincere dopo cinque partite tra coppa e campionato l’Umana Venezia, che passeggia davanti al proprio pubblico contro Varese. Importante anche in chiave salvezza la vittoria di Pesaro sul campo di Capo d’Orlando.

Una clamorosa tripla da oltre il centrocampo sulla sirena del primo supplementare di Jerome Dyson regala la vittoria a Torino contro la Dinamo Sassari. Proprio l’ex più atteso è l’uomo decisivo nel finale di match, regalando due punti vitali ad una Manital che resta ultima da sola, ma che può guardare con maggior serenità al futuro. Sassari resta ferma a quota 14 punti, ma perde una buona occasione per avvicinarsi alle prime posizioni.

 

Questo il riepilogo della giornata

CANTU’ – TRENTO 87-77
REGGIO EMILIA – CASERTA 87-62
VENEZIA – VARESE 84-58
BOLOGNA – PISTOIA 76-72
CREMONA – AVELLINO 64-58
CAPO D’ORLANDO – PESARO 69-72
TORINO – SASSARI 86-83 d.t.s
MILANO – BRINDISI (domenica ore 20.45 Rai Sport 1 HD)

CLASSIFICA: Reggio Emilia, Cremona 18; Trento, Milano*, Pistoia 16; Sassari, Venezia 14; Brindisi* 12; Avellino, Cantù 10; Caserta, Varese, Capo d’Orlando, Bologna, Pesaro 8; Torino 6

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB Pallacanestro Cantù

Lascia un commento

Top