Scherma, Coppa del Mondo: Italia di sciabola femminile quarta a Orleans. Polonia superata!

Giovanni-Sirovich-ct-sciabola-scherma-fogo-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Copia-incolla. Prendete i risultati di tre settimane fa, tra Caracas e Tbilisi, e metteteli alle gare di oggi, tra Orleans e Budapest. La sostanza rimane immutata: l’Italia femminile di sciabola a squadre è quarta, sfiorando il podio ma conquistando punti fondamentali per Rio 2016, e quella maschile è quinta, in una specialità che comunque non farà parte del programma olimpico.

Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Loreta Gulotta e Martina Petraglia erano chiamate a un compito tutt’altro che agevole e l’hanno svolto nel migliore dei modi. O, almeno, in relazione alle proprie qualità attuali. La formazione, ancora priva dell’esperienza di Ilaria Bianco, ha confermato il “legno” del Venezuela, ma il quarto posto francese si è rivelato comunque un toccasana per migliorare il ranking. Dopo il comodo 45-32 su Hong Kong, infatti, il capolavoro delle azzurre è arrivato ai quarti contro gli Stati Uniti d’America di Mariel Zaguinis, al momento qualificati direttamente per Rio 2016 e sconfitti 45-40.

Un po’ di amaro in bocca, forse, lo possono aver lasciato le successive sconfitte contro Ucraina (semifinale) e Francia (terzo/quarto posto), maturate entrambe con il punteggio di 39-45 e con un copione simile: equilibrio fino all’ultimo parziale e, quindi, allungo decisivo delle nostre rivali. Ma il ct Giovanni Sirovich può sorridere guardandosi alle spalle: quinta la Cina, sesta la Corea del Sud, settimi gli Usa e ottava la Polonia. Il che significa sorpasso alle polacche e, da questo momento, possibilità di non dipendere più dall’assenza di nazionale africane tra la top 16 del ranking Fie. L’Italia ha in mano il pass europeo a due sole gare dalla fine del cammino preolimpico. 

La vittoria conclusiva è andata proprio all’Ucraina di Olga Kharlan, che in finale ha sconfitto 45-33 la Russia di Sofya Velikaya e Yana Egorian. A Budapest, invece, la sciabola maschile si è classificata al quinto posto nella gara che ha visto trionfare la Russia sugli Usa all’ultima stoccata (45-44). Terza l’Ungheria, che ha eliminato gli azzurri ai quarti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top