Scherma, Coppa del Mondo: Italia di sciabola maschile quinta. Donne in semifinale!

Rossella-Gregorio-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma1.jpg

Come a Tbilisi tre settimane fa, l’Italia maschile di sciabola a squadre lascia a riposo Aldo Montano e Diego Occhiuzzi (la specialità, in cui gli azzurri sono iridati in carica, non farà parte del programma olimpico a Rio 2016) e chiude al quinto posto anche la seconda tappa di Coppa del Mondo a Budapest.

Luigi Samele, Enrico Berrè, Luca Curatoli e Alberto Pellegrini, dopo la vittoria agli ottavi contro la Gran Bretagna (45-31), si fermano ai quarti contro l’Ungheria padrona di casa. 30-45 il risultato in favore dei magiari. Nel tabellone per la quinta piazza, poi, l’Italia batte Polonia (45-24) e Corea del Sud (45-41) e bissa il piazzamento georgiano. L’Ungheria è terza, mentre è in corso la finale tra Usa e Russia.

Belle notizie, invece, da Orleans, dove l’Italia femminile di sciabola si sta giocando punti fondamentali per la qualificazione olimpica. Le azzurre (Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Loreta Gulotta e Martina Petraglia) sono in semifinale, dove stanno affrontando l’Ucraina di Olga Kharlan. Dall’altro lato del tabellone Russia e Francia. Ai quarti, grande prestazione delle ragazze del ct Giovanni Sirovich che eliminano 45-40 gli Usa di Mariel Zagunis.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top