Biathlon, Ibu Cup: Russia sempre al vertice con Eliseev, ottimo sesto Pietro Dutto nella sprint

1469932_477300642387547_1500659236_n.jpg

Si è appena conclusa la sprint maschile di Idre (Svezia), seconda gara stagionale per il biathlon, con il via delle competizioni valide per l’Ibu Cup. Il successo, come è accaduto nella gara di ieri, parla russo. Il vincitore è il 22enne Matvey Eliseev (classe 1993), autore di una fallosa gara al tiro, con due errori commessi nella seconda serie, ma performante sugli sci con il terzo tempo che gli ha permesso di tagliare il traguardo in prima posizione. Alle sue spalle si piazza l’ucraino Oleksander Zhyrnyi, il quale ha commesso un errore a terra, accusando nonostante ciò un ritardo di 35 secondi da Eliseev, a dimostrazione della superiorità del russo sugli sci. Terza posizione per il norvegese Erling Aalvik, classe ’92, autore di un errore nella seconda serie, che ha terminato la gara a 38 secondi dal vincitore.

Ottima prova per Pietro Dutto, il migliore degli italiani. L’azzurro delle Fiamme Oro ha mancato due bersagli, uno per serie (1+1), ma ha concluso la gara in sesta posizione, a un minuto e mezzo da Eliseev. Più attardati gli altri due atleti del Bel Paese impegnati in gara, purtroppo fuori dalla zona punti. Il friulano Giuseppe Montello è 49esimo, autore di cinque errori complessivi (1+4), tre invece i bersagli mancati dall’altoatesimo Maikol Demetz (0+3), 51esimo al traguardo.

Alle ore 13 si disputerà la sprint femminile con Federica Sanfilippo tra le favorite.

I risultati ufficiali: clicca qui

Foto: FISI (Serge Schwan)

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

 

Lascia un commento

Top