Motomondiale, Gp Giappone 2015, prove libere: Zarco campione del mondo in Moto2. Antonelli primo in Moto3

Motomondiale-Johann-Zarco-FB.jpg

E’ già tempo di festa mondiale in Moto2, fin dalle prime prove libere del venerdi. Johann Zarco si è laureato, infatti, campione del mondo della categoria, grazie al forfait del suo inseguitore più immediato in classifica generale Tito Rabat, per via di una frattura al radio del braccio sinistro rimediata nel corso di un allenamento, in avvicinamento all’appuntamento di Motegi (Giappone): “Ho un pò di dolore, ma semplicemente non ho la forza necessaria per affrontare i punti di frenata, molto duri qui a Motegi. Non avrebbe senso continuare a scendere in pista questo fine settimana – ha detto Rabat Il campionato è andato e il secondo posto non vale il rischio di cadere ancora e peggiorare la situazione. Sono deluso, non siamo stati in grado di lottare fino alla fine, ma complimenti a Johann Zarco per il suo campionato. Ha disputato una stagione impeccabile e sarà un degno campione”. Un Zarco, autore di una stagione incredibile fatta di 6 successi e 12 podi, velocissimo anche in questi primi turni di libere. Il neo campione del mondo 2015 ha ottenuto la miglior prestazione in 1:51.158 davanti all’iberico Alex Rins e allo svizzero Thomas Luthi, distanti rispettivamente +0.039 e +0.194. Primo degli italiani Simone Corsi, in 14esima posizione a 1.2 secondi dal vertice.

ORDINE DEI TEMPI MOTO2

MOTO2

 

 

In Moto3, la situazione ha dei connotati diversi. L’attuale leader della graduatoria Danny Kent non è andato oltre il settimo crono e dovrà guardarsi dalla solita pattuglia italiana vogliosa di rovinargli la festa . E’ infatti Niccolò Antonelli ad essere davanti a tutti nel computo complessivo di FP1 ed FP2. Il pilota della Honda con il suo 1:57.500 ha preceduto il solito Miguel Oliveira su KTM (1:57.607) ed Enea Bastianini in 1:57.799. Altri 2 italiani nei top10 sono Romano Fenati in ottava posizione (1:58.188) e Francesco Bagnaia decimo (1:58.312). Si preannuncia, pertanto, un GP assai combattuto e Kent non potrà concedersi tante distrazioni se vorrà incamerare punti importanti per la vittoria finale.

ORDINE DEI TEMPI MOTO3

moto3

 

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB Johann Zarco

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top