Coppa Davis 2016, verso il sorteggio. Le possibili avversarie dell’Italia. Pericoli Serbia e Francia

Coppa-Davis-Italia-Pagina-FB-Supertennis.jpg

Dopo il successo per 4-1 in Russia, l’Italia sarà anche nel prossimo anno nel World Group di Coppa Davis. Gli azzurri, tuttavia, non saranno tra le otto teste di serie nel sorteggio che avverrà mercoledì notte a Santiago del Cile. Il rischio, dunque, è di ritrovarsi subito un primo turno tremendo.

Di seguito le possibili avversarie dell’Italia (tra parentesi l’indicazione sul luogo dove si svolgerebbe la sfida)

Repubblica Ceca (casa)
Svizzera (casa)
Francia (casa)
Argentina (casa)
Serbia (casa)
Gran Bretagna (trasferta)
Australia (trasferta)
Belgio (trasferta)

Difficile, tra queste, individuare un avversario abbordabile. Forse la Svizzera, con Roger Federer che ha già annunciato la sua assenza in Coppa Davis nel 2016. Anche l’Argentina rappresenterebbe una buona soluzione. Va detto che, in casa (e dunque sulla terra rossa), l’Italia è in grado di competere davvero con qualsiasi avversaria. Certo, sarebbe opportuno evitare la Francia (team più completo con Gilles Simon, Richard Gasquet, Jo-Wilfried Tsonga e Gael Monfils) e, soprattutto, la Serbia di Novak Djokovic. Le eventuali trasferte in Belgio ed Australia sarebbero complicate, ma non insormontabili, mentre in Gran Bretagna (presumibilmente su erba) l’Italia non partirebbe favorita al cospetto di Andy Murray.

Insomma, Argentina e Svizzera le opzioni migliori, da evitare Francia, Serbia e Gran Bretagna. La parola all’urna.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Foto: Pagina FB Supertennis

Tag

Lascia un commento

Top