Boxe, Europei Samokov 2015: l’Italia chiude con i bronzi di Cavallaro e Maietta

Boxe-Francesco-Maietta.jpg

Si conclude con due medaglie di bronzo l’avventura dell’Italia ai Campionati Europei di boxe 2015. I due rappresentanti italiani ancora in gara, Salvatore Cavallaro e Francesco Maietta, si sono infatti arresi alle semifinali delle rispettive categorie.

Ad aprire le danze è stato Maietta, che nella categoria 56 kg era opposto all’irlandese Michael John Conlan, medagliato di bronzo olimpico a Londra 2012 e già argento continentale due anni fa a Minsk. Conlan, che conosce molto bene la boxe italiana avendo militato nelle World Series of Boxing sotto i colori degli Italia Thunder, si è imposto ai punti con un verdetto unanime da parte dei giudici (3-0: 29-28, 30-27, 29-28).

Discorso diverso, invece, per la categoria 75 kg, dove Cavallaro ha sfidato il polacco Tomasz Jabłoński, altro atleta che vanta un’esperienza nelle WSB con la franchigia dei Rafako Hussars Poland. In questo caso il verdetto ha visto una split decision favorevole proprio a Jabłoński (2-1: 29-28, 28-29, 30-27), risultato che ha suscitato qualche protesta da parte dello staff azzurro.

Il quadro delle semifinali si completerà con la sessione serale, dove non saranno impegnati azzurri. La seguirà comunque con attenzione, però, Domenico Valentino (60 kg), il quale deve fare il tifo per il britannico Jospeh Cordina. Se quest’ultimo dovesse approdare in finale ai danni dell’olandese Enrico Lacruz, infatti, l’azzurro sarebbe qualificato ai prossimi Mondiali di Doha, obiettivo già raggiunto da Cavallaro e Maietta.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top