Atletica, Mondiali 2015 – Cosa aspettarsi dalla prima giornata? Bolt e tante stelle in campo! L’analisi

usain-bolt-dlGolden_gala233.jpg

Usain Bolt


Allo Stadio Olimpico di Pechino (Cina) iniziano i Mondiali 2015 di atletica leggera. Cosa aspettarsi dalla prima giornata? Analizziamo per temi caldi.

 

3 TITOLI IN PALIO – La Maratona maschile apre il programma, andando un po’ contro la tradizione. Medaglia d’oro assegnata nella notte italiana, si preannuncia un dominio africano. Le altre due Finali in programma saranno il getto del peso femminile e i 10000m maschili.

 

STELLE IN PISTE – Usain Bolt e Justin Gatlin, Mo Farah, Renaud Lavillenie, Genzebe Dibaba, David Rudisha e Nijel Amos. C’è letteralmente da impazzire.

Riflettori puntati sul Fulmine per le batterie dei 100m e le prime scaramucce contro Justin Gatlin e Asafa Powell: sgambate senza mettersi troppo in mostra, tensione a mille, giamaicano tutt’altro che sicuro della vittoria come non gli capitava ormai da sette anni.

Mo per l’annunciata vittoria sui 10000 metri e per il sesto oro tra Mondiali e Olimpiadi: un numero mai riuscito a nessuno. Il britannico è pronto per entrare nella storia e dovrà anche scacciare i fantasmi di doping con le tante illazioni dell’ultimo periodo.

Renaud, Campionissimo dell’asta, icona della disciplina, a caccia del tanto agognato iride. Il primatista mondiale vuole scacciare gli incubi di Holzdeppe: partirà da un comodo turno di qualificazione.

Genzebe nelle batterie dei 1500 metri. Assaggerà la gamba in vista delle semifinali e della finale dove si preannuncia il dominio della fresca primatista mondiale.

David e Nijel per le batterie degli 800 metri. Duello a distanza, confronto tra tempi, in attesa della battaglia vera e propria per l’oro.

 

QUALIFICAZIONI – In programma quattro qualificazioni dei concorsi (due di lanci, due di salti). A caccia di 12 pass per l’atto conclusivo…

INIZIA LA FATICA – Parte l’eptathlon: sette prove per trovare la donna più completa. Due giorni di gara, che il tour de force abbia inizio.

DUELLI – Già detto di Bolt vs Gatlin (con Powell) e di Rudisha vs Amos, non sono da dimenticare nemmeno Ibarguen vs Koneva (con Saladuha) nel triplo femminile che vivrà il suo turno di qualificazione e quello tra Christina Schwanitz e Lijiao che si sfideranno per la vittoria nel peso, Ennis contro Eaton nell’eptathlon.

TUTTO IL MONDO – Il turno preliminare dei 100 metri, per ripassare la geografia di Paesi sconosciuti ai più. Essenza dell’atletica, unico sport praticato davvero in tutto il Pianeta e dove gli equilibri economico-politici vengono spesso stravolti.

 

Articoli correlati:

Mondiali 2015 – Tutto il programma, orari, tv e streaming di sabato 22 agosto (prima giornata)

Mondiali 2015 – Tutti gli azzurri in gara sabato 22 agosto (prima giornata)

Mondiali 2015 – Prima giornata: l’Italia corre e sogna con Meucci! Rosa e Lingua a caccia di Finali

Mondiali 2015 – Cosa aspettarsi dalla prima giornata? Bolt e tante stelle in campo, tra duelli, sfide e 3 titoli

Tag

Lascia un commento

Top