Atletica, Mondiali 2015 – Tutte le stelle maschili: da Bolt allo show di alto e triplo

usain-bolt-pagina-facebook.jpg

Siamo ormai in vista dei Mondiali di atletica di Pechino, al via sabato 22. Tantissime le stelle in gara, soprattutto nelle gare in pista dove, nelle brevi distanze, ci sarà la sfida tra i due grandi nomi della manifestazione: Usain Bolt e Justin Gatlin. Il giamaicano, reduce da un lieve infortunio, proverà a ritrovare i successi che lo hanno reso celebre nella storia dello sport, ma dovrà appunto vedersela con lo statunitense, assoluto dominatore della velocità.

Nei 400 metri invece, proverà a conquistare il suo secondo titolo iridato il grenadino Kirani James, sfidato dal botswano Isaac Makwala, dal sudafricano Wayde Niekerk e dall’eterno statunitense LaShawn Merritt, due volte campione olimpico.

Doppio giro di pista invece dove il keniano e primatista mondiale David Rudisha se la vedrà con il botswano Nijel Amos e con la rivelazione della stagione, il bosniaco Amel Tuka.

Nelle distanze lunghe il grande favorito resta il britannico di origine somala Mohamed Farah, su cui però incombono i sospetti del caso Salazar.

Grandi sfide anche nel salto in alto e nel salto triplo. Nella prima gara si preannuncia un duello ad alta quota tra il qatariota Mutaz Essa Barshin e l’ucraino  Bohdan Bondarenko, con il cinese Gouwei Zhang, il canadese Derek Drouin e gli italiani Gianmarco Tamberi e Marco Fassinotti possibili sorprese.

Nel triplo trema il record del mondo di Jonathan Edwards, poichè sia lo statunitense Christian Taylor che il cubano Pedro Pablo Pichardo hanno ottenuto misure sopra il 18 metri nel 2015.

Occhio anche al polacco Pawel Fajdek, uno atleta sopra gli 80 metri in stagione nel lancio del martello ed allo statunitense Joe Kovacs nel getto del peso.

 

Foto: Pagina Facebook Usain Bolt

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 gianni.lombardi@oasport.it

One thought on “Atletica, Mondiali 2015 – Tutte le stelle maschili: da Bolt allo show di alto e triplo”

  1. ale sandro scrive:

    Le cose più interessanti per mio gusto, a sto giro, saranno appunto i 400-800 con quest’ultima che potrebbe diventare , assieme al triplo , la gara tecnicamente più importante della rassegna. Ovviamente per vari motivi “circoletto rosso” anche per il salto in alto e la maratona, se non sbaglio inaugurale.

Lascia un commento

Top