Volley, World League – Final Six: l’Italia si qualifica alle semifinali se… Tutte le combinazioni

LucaVettori4ofItalyEmanueleBirarelli15andOlegAntonovtrytoblocktheball.jpg

L’Italia guarderà da attenta spettatrice la sfida di stasera tra Polonia e Serbia dal cui esito dipenderanno le sorti della nostra Nazionale di volley maschile nella Final Six di World League.

Gli azzurri, per accedere alle semifinali del torneo, dovranno sperare che i Campioni del Mondo sconfiggano gli slavi con qualsiasi risultato. Nel caso in cui, invece, dovessero imporsi Atanasijevic e compagni i ragazzi di Mauro Berruto faranno le valigie per tornare a casa.

Specifichiamo che l’Italia può ambire massimo al secondo posto nella Pool J. La Polonia sarà prima se sconfiggerà la Serbia o se perderà al tie-break, la Serbia sarà prima se batterà i biancorossi 3-0 o 3-1.

 

La situazione nell’altro raggruppamento (Pool I). Il Brasile padrone di casa si qualifica alle semifinali con tutti i risultati possibili tra USA e Francia, tranne il 3-1 in favore dei nordamericani.

Se i detentori del trofeo sconfiggeranno i transalpini con quel punteggio, e con uno scarto di punti che va da -1 a +15, accederanno alle semifinali insieme a Ngapeth e compagni.

Se gli USA dovessero vincere per 3-1 ma con uno scarto di -2 (o peggio), gli USA sarebbero comunque eliminati a beneficio di Francia e Brasile.

Se gli USA dovessero vincere per 3-1 con uno scarto superiore ai +15 passerebbero USA e Brasile.

Il successo per 3-0 degli USA premierebbe statunitensi e brasiliani.

Tutti gli altri risultati qualificherebbero Francia e Brasile.

 

Articoli correlati:

World League – Final Six: l’Italia si qualifica alle semifinali se…

World League – Italia, che rimpianti. La Polonia ci manda ko, semifinale a rischio

World League – Italia, da mangiarsi le mani: le pagelle! Passo indietro, Lanza ok, Giannelli-Vettori non va

World League – Berruto: “Stasera abbiamo giocato meglio rispetto a ieri, Polonia più forte. Noi cresciamo”

World League – Final Six: tutti i risultati della seconda giornata e le nuove classifiche

Lascia un commento

Top