Tour De France 2015, Chris Froome: “Qualcuno mi ha lanciato dell’urina in faccia, gridandomi dopato!”

froome.jpg

Uno spiacevole episodio ha riguardato la maglia gialla del Tour de France 2015 Chris Froome, nel corso della 14^ tappa. Secondo quanto riportato dal leader della corsa francese, intervistato nell’immediato post gara, è accaduto che: Sfortunatamente qualcuno mi ha lanciato dell’urina in faccia, gridandomi ‘dopato’, la qual cosa è estremamente sbagliata. Sono molto arrabbiato, queste cose non avvengono nel nome dello sport. Mi ha rovinato la giornata”. In merito al rapporto con i media il britannico aggiunge: “Abbiamo ricevuto grande supporto durante questi giorni, abbiamo visto tantissimi tifosi e anche i media sono stati fantastici. Non tutti: alcuni sono stati irresponsabili e hanno dato fiato a cose non vere: questi sono i risultati”

twitter froome

Un gesto deprecabile che conferma il clima da caccia alle streghe che si è creato dopo le considerazioni di Lance Armstrong, via twitter, o un vero e proprio attacco informatico, per quanto reso noto dal team Sky, allo scopo di rinvenire dati su Froome.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: Twitter Chris Froome

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top