Superbike: altro infortunio per Davide Giugliano! Stagione finita!

Davide-Giugliano-Superbike-FOTOCATTAGNI.jpg

Non giungono buone notizie sul fronte “Davide Giugliano” nel post GP degli Stati Uniti di Laguna Seca. Come sappiamo, nel corso di Gara-2, il pilota della Ducati era stato protagonista di un volo spettacolare che dai primi esami e radiografie alla spina dorsale non avevano rilevato nessuna conseguenza significativa, eccetto una contusione al piede sinistro e al ginocchio destro.

Tuttavia, visto quanto accaduto ad inizio stagione, con la frattura delle vertebre L1 e L2 e il conseguente stop per le prime quattro gare,  Giugliano in accordo con la sua squadra ha deciso di sottoporsi ad ulteriori e più approfonditi accertamenti al rientro dalla trasferta americana.

La risonanza magnetica e la TAC effettuate giovedì 23 luglio hanno purtroppo evidenziato una frattura della vertebra D3, e ciò impedirà purtroppo al driver romano di ritornare in sella per altri tre mesi, dando addio alla stagione agonistica 2015. Ecco le dichiarazioni del pilota romano riportata sulla pagina FB del team Aruba.it Racing, da cui trapela, ovviamente, tanta delusione: “Sicuramente l’amarezza è il sentimento principale in questo momento… Evidentemente il 2015 non era la mia stagione. E’ inutile però rattristarsi ulteriormente: è andata cosi e la cosa più importante è che anche questa volta il trauma si possa risolvere senza conseguenze. Servirà un altro po’ di tempo, che spero passi in fretta, per poter ritornare presto in sella alla mia Panigale.”

Il team di Borgo Panigale ha deciso di affidare la sella della Ducati Panigale-R al collaudatore Michele Pirro, non per il prossimo appuntamento in Malesia del 2 Agosto, ma a Jerez il 20 settembre.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top