Equitazione: Bianchi secondo a Londra, vince Staut. Bene anche Moneta in Spagna

Equitazione-Kevin-Staut.jpg

È partito bene per i colori italiani il week-end del CSI cinque stelle di Londra, valido per il Global Champions Tour 2015, la cui prova clou si terrà oggi. Emanuele Bianchi ha infatti conquistato il secondo posto nella prova a tempo della giornata di venerdì, chiudendo con un doppio percorso netto e con il tempo di 38″06, classificandosi alle spalle del solo francese Kevin Staut su Silvana HDC (37″83), ma davanti a Patrice Delaveau su Carinjo HDC (38″23). In precedenza si era tenuta anche una prova in due round contro il tempo, vinta dall’amazzone svizzera Jane Richard Philips su Pablo de Virton (25″99) davanti al saudita Abdullah Al Sharbatly su Varo M (26″61) ed alla britannica Laura Renwick su Heliodor Hybris (26″88).

Se Staut ha ottenuto la vittoria a Londra, un altro francese, Julien Épaillard, ha ottenuto ben due successi al CSI quattro stelle di La Coruña, in Spagna. Nella prova contro il tempo si è imposto in sella a Cristallo A Lm (61″65) battendo lo statunitense Jack Towell su Lucifer V (64″08) ed il belga Pieter Devos su Dream Of India Greenfield (64″61), mentre nella prova con jump-off ha gareggiato con Pigmalion du Rozel, superando con il tempo di 42″33 ancora Pieter Devos, questa volta in versione Equipharma Dax van d’Abdijhoev (43″78), e l’olandese Henk van de Pol su Spartacus TN (43″98).

Sempre nel concorso spagnolo, la prova in due fasi ha premiato la svizzera Nadja Peter Steiner su Cayena (29″99) davanti al brasiliano Bernardo Alves su Zoncordes (31″62). In terza posizione si sono classificati il francese Robert Breul su Bashka de Mortinsart e l’azzurro Luca Maria Moneta su Salomon (31″73).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top