DIRETTA LIVE – Mondiali Kazan 2015: duo misto ancora di bronzo! Setterosa primo e ai quarti!

oa-logo-correlati.png

Giornata ricca di eventi ai Mondiali 2015 di Kazan. Si apre alle 8.30 con il Setterosa (contro il Brasile) e con i tuffi, eliminatoria dei 3 metri maschili, gara lunghissima con oltre 60 iscritti che è stata addirittura anticipata di mezz’ora rispetto all’iniziale tabella di marcia. Poi toccherà al fondo (5 chilometri a squadre), ancora ai tuffi (finale 10 metri femminile con Noemi Batki) e al sincronizzato (finale del programma libero del duo e del duo misto).

OA Sport vi offre la diretta scritta integrale con tutti i risultati degli italiani e le principali emozioni multisport della giornata. Buon divertimento!

Il programma odierno – Come vedere le gare di oggi Il calendario completo

Clicca F5 per aggiornare la pagina

19.46 l’appuntamento con il live di OA Sport da Kazan è per domani, ore 9, con un’altra lunga giornata di sport. In serata verranno pubblicati i risultati completi dell’ultima giornata dei gironi di pallanuoto femminile.

19.30 tuffi: clamoroso! Oro Nord Corea con i 397.05 punti della Kim. “Solo” argento per Ren Qian, bronzo per la malesiana Pandelela Pamg! Batki 12esima.

19.22 tuffi: Noemi Batki chiude a 255 punti una finale lontana dai suoi standard.

19.16 tuffi: super rimonta di Ren Qian con una verticale da urlo, la cinese classe 2001 che ha dominato eliminatoria e semifinale è a un solo punto dal primo posto dopo la quarta rotazione!

19.11 sincronizzato: oro Russia! Argento Usa, bronzo ITALIA!

19.06 tuffi: ancora un errore per Noemi Batki, 51.60 con triplo e mezzo ritornato.

19.05 sincronizzato: MEDAGLIA AZZURRA! E’ la terza mondiale di sempre! Minisini-Perrupato ancora sul podio! Ora vediamo di che metallo sarà.

19.04 tuffi: Noemi Batki ultima dopo tre rotazioni, comanda la coreana del nord Kim!

18.59 sincronizzato: Usa in testa nel duo misto! Tra poco tocca all’Italia! 88.53 da battere.

18.58 tuffi: terzo errore per Noemi Batki, 41.20 punti con la verticale.

18.45 tuffi: altro errore per Noemi Batki, 46.60 con l’avvitamento indietro. Sbagliano in molte, la coreana Kim si esalta e sbaglia pure la cinese Ren Qian. Dopo due rotazioni Si Yajie 161.30, Benfeito 158.10, Kim 154.20. Batki ultima.

18.39 tuffi: avvio non esaltante per l’azzurra, 57 punti con il triplo e mezzo avanti, è undicesima dopo la prima rotazione. Comandano la canadese Benfeito e la francese Marino, 81.60 punti.

18.38 tuffi: iniziata anche la finale femminile dalla piattaforma. C’è Noemi Batki per l’Italia.

18.22 sincronizzato: partita la finale del duo misto libero. Alle 18.30, invece, toccherà a Noemi Batki dalla piattaforma. Per l’Italia podio difficile, si va a caccia del piazzamento in entrambe le occasioni.

17:36 sincronizzato: Appuntamenti cari amici di OA alle 18:15 per la finale del programma libero del duo misto che vedrà esibirsi anche i nostri Giorgi Minisini e Mariangela Perrupato

17:35 sincronizzato: Breve resoconto dunque: Russia che conquista l’oro con 98.200 davanti alla Cina con 95.9000 e la sorprendente Ucraina con 936000. L’Italia ha ottenuto un ottimo sesto punteggio ovvero 90.9667

17:33 sincronizzato: Ennesimo trionfo per la coppia russa che ha dato letteralmente spettacolo, prendendo un 10 nell’impressione artistica. Ottengono un super punteggio 98.2000 e vincono l’oro mondiale con la Ishcennko che conquista la sua 18esima vittoria iridata. Incredibile!

17:27 sincronizzato: Il duo ucraino di una manciata di punti superano il Giappone, risultato davvero molto sorprendente! 93.6000 che vale il podio mondiale per loro!

17:22 sincronizzato: Linda Cerruti e Costanza Ferro ottengono un ottimo 90.9667, piazzandosi davanti al Canada e dietro alla Spagna, in quarta posizione virtuale.

17:16 sincronizzato: La coppia cinese con grande eleganza e leggerezza conquistano la vetta della graduatoria con 95.9000 a sfiorare i 96 punti.

17:10 sincronizzato: Per Ona Carbonell e Paula Klamburg (Spagna) 92.2333 e seconda posizione alle spalle della coppia nipponica che si riscattano dopo una qualifica poco brillante.

17:05 sincronizzato: Gran punteggio del Giappone che con il duo Yukiko Inui e Risako Mitsui ha ottenuto 93.4333, issandosi in testa alla classifica provvisoria.

16:57 sincronizzato: 85.8333 per il duo greco che si posizione alle spalle della Francia, in terza posizione virtuale.

16:53 sincronizzato: Scende in acqua la prima coppia europea, ovvero la Francia con Marie Laura e Emmanuelle Margaux Chretine, che si è piazzata in seconda posizione provvisoria, dietro il Canada, con 87.3667

16:49 sincronizzato: Non un grande punteggio per gli Usa con Anita Alvarez e Mariya Koroleva che con 84.9667 ottiene la terza prestazione delle squadre entrate in vasca, davanti al Brasile.

16:43 sincronizzato. Prova un po’ al di sotto delle loro possibilità del Canada, rivali dirette, spesso e volentieri, delle nostre azzurre. Jacqueline Simoneau e Karine Thomas hanno ottenuto 89.3667, ponendosi in testa alla graduatoria provvisoria.

16:37 sincronizzato: Conclude la propria esibizione il duo brasiliano Luisa Borges/Maria Eduarda ottenendo 84.4667 e mettendosi alle spalle del Messico.

16:32 sincronizzato: La prima coppia ad esibirsi in acqua è quella messicana Achach Ramirez / Diosdado Garcia, ottenendo 85.5333

16:27 sincronizzato: Per l’Italia avremo Linda Cerruti e Costanza Ferro scendendo per terzultime in vasca

16.19 sincronizzato: tra poco la finale del duo libero.

16.00 tuffi: terminata la semifinale dei 3 metri maschili. Al comando il cinese Cao con 540.80 punti, seguito dal connazionale He con 527.95. Terzo il russo Zakharov, non molto lontano con 524.30. Sesto il francese Rosset.

12:43 tuffi: riepilogo definitivo: Due cinesi avanti a tutti nell’eliminatoria mattutina dai 3m davanti all’ucraino Kvasha . Male, come detto, Benedetti e Rinaldi, incapaci di superare quota 400 punti e mestamente 30esimo (382.10) e 35esimo (364.00)

12:43 tuffi: L’inglese Mears, per 9 decimi di punto, conquista il 18esimo posto utile per la semifinale!

12:40 tuffi: Ultimo tuffo per Tommaso Rinaldi, ben eseguito, ma i 69.30 non bastano. 29esimo posto ufficiale per lui con 382.10

12:38 tuffi: Grande rischio per il francese Rosset che con l’ultimo tuffo ha davvero rischiato di rimanere fuori. 423.85 punti dovrebbero bastare!

12:35 tuffi: Spettacolo in acqua, Cao Yuan 95.00 punti e primo posto con un totale di 517.40.

12:33 tutti: 91.20 per Pacheco che con 430.10 si piazza in ottava posizione parziale e può coltivare aspirazioni di qualificazione

12:31 tuffi: James Connor, con un grande ultimo tuffo conquista la semifinale con un totale di 431.85 punti. Due aussies qualificati

12:26 tuffi: He Chao chiude con 515.30 punti, issandosi in vetta alla graduatoria.

12:21 tuffi: In attesa dei risultati definitivi, un breve riepilogo della situazione: ottimo l’Ucraino Kvasha in testa alla graduatoria con 492.95 davanti al russo Zakharov 474.00 e il tedesco Hausding 468.25.  Una delle sorprese è l’eliminazione del messicano Castillo. Come detto, purtroppo, i nostri Benedetti e RInaldi praticamente fuori entrambi. Il primo già matematicamente mentre il secondo quasi certo

12;12 nuoto di fondo: Davvero clamoroso, il Brasile argento mondiale con lo stesso tempo dell’Olanda. Italia al quarto posto. Un vero peccato

12:10 nuoto di fondo: Siamo ancora in attesa del risultato finale. Possiamo dire sicuramente successo della Germania che conferma il titolo iridato di 2 anni fa, davanti l’Olanda.

12:07 tuffi: Rinaldi trentunesimo 312.80, Benedetti trentacinquesimo 297.70. Azzurri fuori purtroppo

12:06: nuoto di fondo: 55’49” per l’Italia in terza posizione virtuale, attendendo la prestazione del Brasile.

12:04 nuoto di fondo: 56’08”.4 l’Ungheria, quinto tempo per loro

12:01 nuoto di fondo: Arriva il panzer tedesco che chiudono con un impressionate 55’14”.4. Per gli Stati Uniti 55’50”. Al momento Germania, Olanda e Usa le prime 3

12.00 nuoto di fondo: 55’31”.2 avanti a tutti l’Olanda

11:58 nuoto di fondo: 56’18″6 per la Grecia, dietro l’Australia, e la Francia a 56’50”

11:57 nuoto di fondo: Australia che chiude in 56’07”, Spagna 57’16”

11:51 nuoto di fondo: Germania davvero devastante! Nazionale tedesca che ha ripreso gli States del campione del mondo Wilmovski!

11:48 nuoto di fondo: Italia che sembra aver sorpassato la Russia, purtroppo si va ad intuizione vista la scarsa assistenza nel cronometraggio della regia russa

11:46 nuoto di fondo: Germania che sembra letteralmente aprire le acque. Reichelt che tira le fila del terzetto teutonico.

11:39 nuoto di fondo: Facendo un breve riepilogo: Germania ampiamente avanti, rispetto a tutte. Per secondo e terzo posto tante squadre in ballo: Usa, Grecia, Olanda, Ungheria.  Russia e Italia più attardate.

11:36 nuoto di fondo: Italia che sembra avere un 1′ di ritardo rispetto alla Germania a metà gara, anche se non ci sono conferme. Quinta o sesta posizione

11:33 nuoto di fondo: Altro passaggio a metà gara. Ungheria in 28’45”. Dietro la Germania, molte squadre sullo stesso tempo

11:32 nuoto di fondo: 28′.05″ per la Germania mentre 28’40” per gli Usa

11:31 nuoto di fondo: 28’34” per l’Olanda, gran tempo per loro

11:29 nuoto di fondo: 28’50” al passaggio di metà gare per Grecia e Australia

11:28 tuffi: Bruttissimo tuffo per Michele Benedetti con 33.25 e i 297.70 punti valgono l’eliminazione per lui

11:27 nuoto di fondo: Spagna al primo riferimento cronometrico con il tempo di 29’24”

11:20 tuffi: Dopo 4 serie di tuffi Benedetti 24esimo e Rinaldi 29esimo, a -7 e -17 dal 18esimo posto

11:19 nuoto di fondo: Ottimo inizio anche per la Russia, in cui il passaggio alla boa è molto positiva

11:17 nuoto di fondo: Grande prestazione dei tedeschi  che sono molto vicini agli Stati Uniti.

11:15 tuffi:  Tommaso RInaldi, doppio e mezzo indietro rovesciato, finisce abbondante e ottiene 60.00 e 255.05. 28esimo posto per lui

11:12 nuoto di fondo: Russia che già, dopo poco, affianca la squadra egiziana

11:11 nuoto di fondo: Italia che sembra aver battezzato una rotta più centrale, per cercare di guadagnare terreno e tempo rispetto agli avversari.

11:10 nuoto di fondo: Con la nazionale messicana, si concludono le partenze dal pontone, ora il cronometro sarà il giudice supremo.

11:07 nuoto di fondo: Comincia anche la prova mondiale della 5 Km a squadre per l’Italia con Simone Ercoli in testa al terzetto

11:06 nuoto di fondo: Iniziano anche i padroni di casa che non sono una cattiva squadra ma non eccellenti.

11:04 nuoto di fondo: In acqua anche gli Usa e la Germania, due nazioni fortissime con i tedeschi campioni in carica ma a cui mancherà il grandissimo Thomas Lurz.

11:03 nuoto di fondo: E partiti anche gli olandesi che sono sicuramente la nazionale con i favori del pronostico.

11:02 nuoto di fondo: Francia che partita prima della nazionale ellenica, denuncia qualche problema nel mantenere la rotta

11:01 nuoto di fondo: Un’altra favorita al via è la Grecia, argento iridato a Barcellona. Stessa squadra di 2 anni fa con: Fokaidis, Giannotis e Araouzou

11:00 nuoto di fondo: Comincia anche l’Australia che ha raccolto ancora nulla. Aussies una delle favorite con in squadra: Jarrod Poort, Simon Huitenga e Melissa Gorman

10:58 nuoto di fondo: Parte la Repubblica Ceca e comincia l’avventura nel fiume Kazanka.

10:55 nuoto di fondo: Da tenere in grande considerazione la prestazione della squadra francese che avrà la campionessa mondiale Aurelie Muller che potrebbe essere un fattore determinante.

10:52 nuoto di fondo: Tra i favoriti gli olandesi, vincitori della medaglia a Berlino agli Europei dell’anno scorso. Gli orange avranno in squadra: Marcel Shouten, Ferry Wertman (argento nella 10 km a Kazan) e Sharon Van Rouwendaal (argento nella 10 Km iridata)

10:50 nuoto di fondo: Eccomi amici di OA all’altro evento importante per noi di oggi. Il Team Event del nuoto di fondo. Una 5 Km che vedrà l’Italia partire quartultima con Federico Vanelli, Simona Ercoli e Rachele Bruni. Compagine azzurra che non è mai riuscita a vincere una medaglia internazionale in questa gara.

10.49 tuffi: 64.35 per Michele Benedetti con l’avvitamento rovesciato, non bellissimo.

10.36 tuffi: 57.80 per Rinaldi con il triplo e mezzo ritornato, perde qualcosa. Rimane sotto quota 200 a metà gara. Dopo tre rotazioni sarebbero eliminati.

10.31 tuffi: due ore di gare e non siamo neanche a metà. Classifica cortissima, tra poco il terzo tuffo di Rinaldi per un quadro più preciso. Benedetti è sopra quota 200.

10.08 tuffi: già molti errori per il messicano Yahel Castillo che dovrebbe essere il primo big a salutare anticipatamente la gara.

10.03 tuffi: 67.50 per Michele Benedetti con il doppio e mezzo indietro.

9.55 tuffi: seconda rotazione finita, Rinaldi è 19esimo e Benedetti 27esimo.

9.51 tuffi: doppio e mezzo ritornato anche per Tommaso Rinaldi, 67.50 punti. I due azzurri sono ancora vicini e navigano sulla soglia del 18esimo posto quando manca poco alla fine della seconda rotazione.

9.33 pallanuoto: finisce così, Italia-Brasile 15-6, azzurre prime nel girone con tre partite oltremodo soddisfacenti. L’avventura continua!

9.31 pallanuoto: 15-6 Italia, la partita è agli sgoccioli.

9.29 pallanuoto: Frassinetti gol, 14-6 a 2’30” dalla fine.

9.23 tuffi: 65.70 per il triplo e mezzo avanti di Michele Benedetti nella seconda rotazione.

9.22 pallanuoto: 12-15 a cinque minuti dal termine.

9.17 pallanuoto: 11-4 Italia a fine terzo quarto.

9.16 tuffi: 69.75 per Tommaso Rinaldi con il triplo e mezzo avanti. Dopo la prima rotazione gli azzurri sono 19esimo e 24esimo in una classifica ovviamente ancora cortissima.

9.08 pallanuoto: 10-4, Brasile pimpante in quest fase.

9.06 pallanuoto: 8-3, è partito bene il Brasile in questo terzo periodo. Poi ecco subito la nona rete azzurra con Emmolo.

9.04 pallanuoto: 8-1 Italia a metà gara, comincia il terzo periodo e c’è subito la seconda rete verdeoro.

8.58 pallanuoto: 8-1 Italia, ancora Bianconi.

8.55 pallanuoto: il Setterosa dilaga, 7-1.

8.54 pallanuoto: doppietta Bianconi, 6-1.

8.52 pallanuoto: accorcia il Brasile. 1-5.

8.49 pallanuoto: e c’è il quinto gol azzurro. L’Italia domina e vede il primo posto nel girone che vorrebbe dire quarti di finale assicurati. Setterosa davvero convincente in queste tre partite.

8.46 pallanuoto: gol! Dalla distanza l’Italia cala il poker, Emmolo realizza.

8.44 tuffi: 67.50 per l’avvio di gara di Michele Benedetti, con il doppio e mezzo ritornato. Bene.

8.43 pallanuoto: Italia-Brasile 3-0 a fine primo periodo.

8.36 pallanuoto: 3-0 Italia! Radicchi realizza.

8.35 tuffi: inizia una lunghissima eliminatoria 3 metri maschile. In 61 per 18 posti in semifinale. L’Italia schiera Michele Benedetti (che salta undicesimo) e Tommaso Rinaldi (57esimo). Sarà una gara di nervi, infinita!

8.34 pallanuoto: raddoppio azzurro, già 2-0.

8.32 pallanuoto: subito gol, a segno Tania Di Mario!

8.30 pallanuoto: in acqua il Setterosa per la sfida al Brasile.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Lascia un commento

Top