Nuoto, Mondiali Kazan 2015: forfait di Yannick Agnel

Yannick-Agnel-nuoto-foto-fb-agnel.jpg

Dopo James Magnussen, operato alla spalla a inizio mese, i Mondiali di nuoto di Kazan (2-9 agosto) perdono un altro grande protagonista. Si tratta del francese Yannick Agnel, al momento quinto al mondo nei 200 sl (1’45”97), che oggi ha annunciato la propria assenza in terra russa.

Lo scrive L’Equipe: il nuotatore transalpino soffre di pleurite ed è a corto di allenamento. Difficile dunque preparare un appuntamento chiave come il Mondiale in queste condizioni: la mente di Agnel è già rivolta verso Rio 2016, come testimonia questo tweet appena postato.

Yannick non riesce ad allenarsi normalmente da circa un mese – si legge nel comunicato e preferisce fermarsi per dare priorità al recupero in vista delle Olimpiadi. La sua stagione termina qui e riprenderà a metà agosto“. “Sono fortemente deluso di non poter difendere il mio titolo dei 200 stile libero – il commento di Agnel -, ma le Olimpiadi restano il mio obiettivo numero uno e mi impegnerò al massimo per essere presente in Brasile. Preferisco recuperare totalmente piuttosto di spendere energie nel preparare un Mondiale in cattive condizioni“.

Intanto per l’Italia si libera un altro potenziale posto sul podio nella 4×100 stile libero maschile: gli azzurri hanno il dovere di provarci perché l’occasione è davvero ghiotta. Quanto ad Agnel, invece, dopo l’anno magico di Londra continuano i problemi: nemmeno il ritorno in patria dopo l’esperienza statunitense sta portando i suoi frutti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook ufficiale Yannick Agnel

Lascia un commento

Top