Hockey prato, Round 3 World League: dominio azzurro, Francia sconfitta 4-0

Hockey-prato-femminile-Italia-Pagina-FB-Federhockey1.jpg

L’Italia non paga la pressione di partire da favorita e si aggiudica, senza patemi, il secondo incontro della Pool A del Round 3 di World League femminile ad Anversa, battendo per 4-0 la Francia, inserita all’ultimo momento in questa competizione, visto il forfait dell’Azerbaijan. Le azzurre guidate da Fernando Ferrara dominano in lungo e in largo il match e dimostrano di essere arrivate a questo evento fondamentale (qualifica per Rio) davvero al top. Domani la sfida, molto più difficile, con il Giappone.

Che sarebbe stata poco più di una passeggiata salutare lo si era capito subito: Italia sin dai primi minuti riversata nella metà campo transalpina e francesi chiusissime nella propria area. Dopo un primo corner corto uscito di pochissimo a lato, si sbloccano proprio su corto le azzurre: perfetto il tiro di Agata Wybieralska che ci porta sull’1-0. Non passa neanche un minuto dall’inizio del secondo quarto e l’Italia è già sul 2-0: splendida azione solitaria di Marcela Casale che si conclude con un gran tiro sotto la traversa. Al 24′ arriva il tris: palla messa in mezzo da Tiddi e Giuliana Ruggieri (già a segno all’esordio con la Corea) non può sbagliare il tap-in. Nel terzo quarto l’Italia ci prova più volte, ma il portiere francese si oppone perfettamente alle conclusioni azzurre. Due minuti dopo l’inizio dell’ultimo periodo però arriva il poker: è Wybieralska a timbrare la doppietta, sempre su corner corto. Gli ultimi minuti passano con l’Italia che prova a timbrare la quinta rete ma viene fermata dal portiere avversario e dal palo. Comunque ottima performance azzurra.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Hockey Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: FIH

Lascia un commento

Top