Nuoto di fondo, Martina Grimaldi cambia guida tecnica: “Momento difficile”

Martina-Grimaldi-nuoto-di-fondo-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Martina Grimaldi volta pagina. Per conquistare i Mondiali di Kazan e le Olimpiadi di Rio 2016, la fondista bolognese dà una scossa alla sua carriera già ricca di emozioni e risultati. Come si legge su Il Resto del Carlino, l’atleta bolognese ha interrotto nei giorni scorso il suo rapporto con lo storico allenatore Fabio Cuzzani.

La collaborazione con Cuzzani era iniziata prima di Pechino 2008. Insieme hanno conquistato un bronzo olimpico, tre medaglie mondiali e tre ori europei. “Ne abbiamo parlato insieme – si legge nell’intervista – c’era qualcosa che non girava più per il verso giusto. Abbiamo discusso e, senza polemiche, ricordando i tanti successi conquistati insieme, abbiamo deciso che era meglio cambiare. Era qualcosa che sentivo dentro da un po’ di tempo“.

Adesso dunque Martina Grimaldi si allenerà direttamente con il Circolo Nuoto Uisp guidato da Matteo Cortesi: la notizia è stata ufficializzata dalla società emiliana sul proprio sito. Il prossimo 7 giugno a Castel Gandolfo la 10 chilometri dei Campionati Italiani Assoluti di nuoto di fondo fungerà da ultima prova di qualificazione per la distanza olimpica a Kazan. La 26enne è in lotta con Rachele Bruni e Aurora Ponselè per i due posti in nazionale e commenta: “Non sarà facile. In questo momento devo pensare a me stessa. Ho messo in preventivo che possa andare male. Ma non mi fermo“.

L’articolo completo su Il Resto del Carlino

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Tag

Lascia un commento

Top