Judo: sorpresa Harasawa ai Campionati Giapponesi Open. Infortunio Ebinuma

Judo-Hisayoshi-Harasawa-IJF.jpg

Una settimana dopo la Coppa dell’Imperatrice, vinta da Megumi Tachimoto, Tokyo ha ospitato lo Zen Nihon 2015, i Campionati Giapponesi maschili per la categoria Open, considerata come la più importante competizione di judo nel Paese del Sol Levante.

La vittoria è andata al sorprendente ventiduenne Hisayoshi Harasawa, che, dopo la medaglia di bronzo vinta tra i 100 kg, ha ottenuto il suo primo titolo nazionale battendo in finale il grande favorito Ryu Shichinohe, medagliato d’argento agli ultimi mondiali, che dunque esce dalle rassegne nazionali senza neanche una medaglia d’oro (anche lui fu bronzo tra i +100 kg). Questo risultato potrebbe risultare fondamentale per le convocazioni mondiali, visto che a questo punto sarà difficile lasciare fuori Harasawa, mentre Shichinohe potrebbe essere scelto soprattutto in base ai risultati dello scorso anno.

A farne le spese potrebbe essere il campione asiatico Takeshi Ojitani, che si è classificato terzo assieme al ventisettenne Kenta Nishigata. Da segnalare anche il quinto posto di Daiki Kamikawa, colui che è stato l’ultimo ad aver sconfitto il francese Teddy Riner, nel settembre 2010, vincendo la finale iridata proprio nella categoria Open. Da allora, però, non è più riuscito a ripetere un risultato di questo tipo.

Da segnalare anche l’infortunio ad una spalla per il tre volte campione mondiale dei 66 kg, Masashi Ebinuma: a renderlo noto, proprio in occasione dello Zen Nihon, è stato il tecnico Kosei Inoue, che però ha anche dichiarato che la partecipazione del fuoriclasse ai prossimi Mondiali di Astana non è in dubbio.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDOO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top