Baseball, Italia: il lungo 2015 della nazionale juniores

Italia_Juniores-Fibs_Baseball_Ezio-Ratti.jpg

Gianguido Poma sembra essersi già armato di concentrazione e pazienza, perchè da manager della nazionale italiana juniores di baseball si dovrà preparare ad affrontare un 2015 assai impegnativo.

Eh si, perchè gli azzurrini saranno di scena su più fronti: dall’Europeo (dove siamo campioni in carica e giocheremo in Rep. Ceca) al Mondiale (fine agosto in terra nipponica), passando per altri eventi dove servirà necessariamente monitorare la situazione dei possibili giocatori che comporranno la rosa della squadra.

Per iniziare quindi, non mancherà un bis di amichevoli da disputarsi in quel di Tirrenia. Ecco i convocati (fibs.it):

Questi i 15 convocati per la prima partita:

LANCIATORI (4) Friggeri (Poviglio); Tortini (Sala Baganza/Colorno); Giarraputo (Dynos VR); Divina (Bolzano)
RICEVITORI (1)  Marinig (Europa Bagnaria Arsa)
INTERNI (6) Valenti (Junior PR); Alfinito (Crocetta PR); Boscarol (Collecchio); Meliori (Dynos VR/San Martino Junior); Tealdi (Novara 2000); Cosoli (Junior Alpina TS)
ESTERNI (3) Amoretti (Junior PR); Azzali (Crocetta PR); Calvo (Settimo TO)
UTILITY (1) Burato (Dynos VR/San Martino Junior)

Lo staff tecnico è completato dai coach Gianmario Costa e Mario Mascitelli

Altri 15 giocatori sono stati convocati per il 7 maggio:

LANCIATORI (5) Pancellini (Grosseto); Fontana (Anzio/Academy Nettuno); Andretta (Rams Viterbo); Pecci (Anzio/Nettuno Elite); Ciarla (Città di Nettuno)
RICEVITORI (1) Ceppari (Rams Viterbo)
INTERNI (7) Gianni (Junior Grosseto); Cianci (Rimini Riviera); Bulfone (Nettuno Baseball City/Anzio); Orefice (Anzio/Nettuno Elite); Ricci (Azio/Nettuno Elite); Andrea Sellaroli (Città di Nettuno); Scerrato (Academy Nettuno)
ESTERNI (3) Gentili (Rams Viterbo); Ferini (BCM/Fortitudo BO); De Simone (Chieti).

“Nei tornei giocati prima dell’inizio della stagione i ragazzi sono stati decisamente sotto il loro standard” spiega Poma “Lo si può capire, visto che erano le prime partite ufficiali, ma è giusto anche esprimere una moderata dose di preoccupazione”.
Per l’Europeo il manager non potrà contare sui professionisti: “A meno di sorprese, Gasparini (Royals), Giordani (Dodgers) e Clemente (Red Sox) saranno disponibili per il Mondiale. Noi comunque possiamo contare su un monte di buona qualità, ma dobbiamo costruire la squadra dietro i pitcher. Per queste 2 amichevoli ho convocato giocatori che erano in lista fin dall’anno scorso. Dopo il raduno di giugno, e viste anche le risultanze di un try out che sto organizzando per i giocatori di Piemonte, Lombardia e Liguria, ridurremo la lista dei giocatori di interesse a 30“.

In un primo tempo ci sono stati comunicati 4 nomi, poi sono diventati 5: per gli azzurrini ci sarà anche l’occasione di far parte della prima All Star Europea di categoria, selezionata dalla MLB International nelle varie Accademie. Si tratta dei lanciatori Coveri (Cral Mattei Ravenna), Pomponi (Oltretorrente PR) e Scotti (Cali Roma), Censi (Conegliano Veneto) e del ricevitore Astorri (Oltretorrente PR), tutti residenti all’Accademia. E’ residente a Tirrenia anche un altro dei convocati: lo sloveno Bor Starc. Il paese più rappresentato sarà l’Olanda (9 convocati). Dopo l’Italia troviamo Germania, Francia e Repubblica Ceca (3) e oltre alla Slovenia un convocato lo avranno Lituania e Croazia.
La selezione parteciperà al grande torneo organizzato da USA Baseball dal 16 al 24 giugno in Florida e che serve di norma da selezione per la nazionale Juniores degli Stati Uniti. La squadra giocherà con divise che porteranno le insegne MLB, ma ogni giocatore avrà il cappellino della sua nazione. Dello staff tecnico farà parte il responsabile tecnico dell’Accademia Bill Holmberg assieme all’olandese Mynjhoff, al consulente MLB per le Accademie Berglund e al francese Rothermundt. Dan Bonanno (consulente MLB per l’Italia) sarà l’accompagnatore.

FOTO E FONTE FIBS (Ezio Ratti)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top