Seguici su

Tennis

Jannik Sinner verso i tornei su erba: “Bisogna fare attenzione ai movimenti, ma è fantastico essere tornato qui”

Pubblicato

il

Jannik Sinner
Jannik Sinner - LaPresse

Tutto pronto per l’esordio da numero uno al mondo per Jannik Sinner. L’altoatesino giocherà la prima partita da primo nel ranking ATP su una superficie particolare: l’erba di Halle, dove ovviamente sarà la testa di serie più bassa.

Le sue parole in un’intervista rilasciata al sito ATP: “Sarebbe davvero speciale vincere qui, perché non ci sono molti tornei su erba durante tutto l’anno. Gioco solo qui e a Wimbledon, quindi ho solo due possibilità quest’anno. Ma nel complesso, è fantastico essere tornato sull’erba”.

Le particolarità della superficie: “Qua è molto diverso. I primi giorni devi fare i attenzione ai movimenti sull’erba ed è difficile, soprattutto quando giochi il primo turno contro giocatori che hanno già giocato un torneo sull’erba. Hanno un po’ più feeling. Ad Halle hanno creduto in me, mi hanno dato una wild card anni fa, quindi sono felice di essere tornato qui e spero di poter mostrare del buon tennis fin dall’inizio”. 

Il primo avversario sarà Tallon Grieskpoor, tutt’altro che un incontro semplice: “Gioca bene sull’erba. Serve bene ed è bravo nel gioco di volo. Sarà una partita molto difficile, ma non vedo l’ora di giocare. Sarà un buon test per me, la mia prima partita, mi aiuterà a vedere quale è il mio livello in tutto”.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online