Seguici su

Olimpiadi

Tiro a segno, Riccardo Mazzetti centra l’argento agli Europei e stacca il pass olimpico nella pistola automatica! Italia di bronzo a squadre

Pubblicato

il

Riccardo Mazzetti
Mazzetti / LaPresse

Riccardo Mazzetti porta la pistola automatica dell’Italia alle Olimpiadi di Parigi 2024: l’azzurro centra la medaglia d’argento agli Europei senior 2024 di tiro a segno, in corso ad Osijek, in Croazia, e stacca il pass non nominale per i Giochi. L’altra carta olimpica va all’Ucraina grazie all’oro di Maksym Horodynets. L’Italia, inoltre, centra la medaglia di bronzo nella graduatoria a squadre.

I due pass olimpici non nominali vanno ai due tiratori che si giocano il titolo all’ultima serie: a spuntarla è l’ucraino Maksym Horodynets, che al termine dei 40 colpi regolamentari supera l’azzurro Riccardo Mazzetti per 31-28. Il tiratore italiano in precedenza aveva eliminato allo shoot-off il teutonico Christian Reitz, che aveva centrato così la medaglia di bronzo con 26/35: Mazzetti aveva piegato la resistenza del tedesco alla terza serie di spareggio, con lo score di 3-3, 3-3, 4-3.

Fuori in quarta posizione il ceco Matej Rampula con 20/30, che con la prestazione odierna, seppur con punteggi dimezzati per la presenza di meno di 50 tiratori in gara, è praticamente certo di staccare il pass olimpico nominale attraverso il ranking, che si chiuderà dopo la tappa di Coppa del Mondo di Monaco di Baviera, in calendario ad inizio giugno. Quinta piazza per l’altro ucraino Volodymyr Pasternak, fuori a quota 15/25, sesto posto per il tedesco Oliver Geis con 12/20, battuto allo shoot-off da Pasternak per 5-4.

Tiro a segno, Margherita Brigida Veccaro 22ma nella pistola sportiva da 25 metri agli Europei

Eliminati nelle qualificazioni gli altri due azzurri in gara, Massimo Spinella, 14° con 578, ed Andrea Morassut, 16° a quota 577. Spinella, però, può ugualmente gioire: il pass conquistato da Horodynets rende l’azzurro il secondo tiratore eleggibile nel ranking olimpico, piazzamento che gli consentirebbe di ottenere la quota olimpica nominale in virtù della riallocazione del pass riservato al Paese ospitante e che la Francia non ha utilizzato in quanto due tiratori transalpini si sono qualificati sul campo in questa specialità. Spinella dovrà difendere questa posizione al termine della tappa di Coppa del Mondo in Germania per poter centrare il pass nominale per i Giochi.

Nella classifica a squadre l’oro va alla Germania, che con 1751 eguaglia il record europeo delle qualificazioni, mentre alla piazza d’onore c’è l’Ucraina, d’argento a quota 1740, ma la medaglia di bronzo va all’Italia, terza con 1736, che la spunta di misura nel duello con la Repubblica Ceca, quarta a quota 1735. Più staccate l’Estonia, quinta con 1717, la Slovacchia, sesta con 1694, e la Norvegia, settima con 1670.