Seguici su

Boxe

Boxe, i convocati dell’Italia per l’ultimo preolimpico: Federico Serra guida la spedizione

Pubblicato

il

Federico Serra
Serra / FPI

L’Italia ha già qualificato otto pugili alle Olimpiadi di Parigi 2024. Giordana Sorrentino (50 kg), Irma Testa (57 kg), Salvatore Cavallaro (80 kg) e Aziz Abbes Mouhiidine (92 kg) hanno staccato il pass ai Giochi Europei nel 2023. Sirine Charaabi (54 kg), Alessia Mesiano (60 kg), Angela Carini (66 kg) e Diego Lenzi (+92 kg) sono riusciti a raggiungere l’obiettivo attraverso il primo preolimpico disputato un paio di mesi fa a Busto Arsizio.

Ci sarà un’ultima occasione possibile per cercare di raggiungere i Giochi. Appuntamento a Bangkok (Thailandia) dal 24 maggio al 2 giugno. La nostra Nazionale cercherà di strappare gli ultimi tagliandi per la rassegna a cinque cerchi. In terra asiatica si cercherà di piazzare atleti nelle cinque categorie di peso in cui al momento il Bel Paese è assente: 51 kg, 57 kg, 63,5 kg, 71 kg tra gli uomini e 75 kg tra le donne.

A cercare il colpaccio saranno Federico Serra (51 kg), Salvatore Cavallaro (71 kg), Michele Baldassi (57 kg), Gigi Malanga (63,5 kg) e Melissa Gemini (75 kg). Il dettaglio dei pass a disposizione per ogni categoria che interessa l’Italia da vicino: 4 tra i 51 kg, 3 tra i 57 kg, 5 tra i 63,5 kg, 5 tra i 71 kg, 4 tra le 75 kg.

CONVOCATI ITALIA SECONDO PREOLIMPICO BOXE

Federico Serra (51 kg)

Michele Baldassi (57 kg)

Gigi Malanga (63,5 kg)

Salvatore Cavallaro (71 kg)

Melissa Gemini (75 kg)