Seguici su

MotoGP

Moto3, José Antonio Rueda operato di appendicite salta il GP delle Americhe

Pubblicato

il

Moto3
Moto3 / LaPresse

Doveva essere il secondo dello schieramento di partenza del Gran Premio delle Americhe ma, per sua sfortuna, José Antonio Rueda non potrà fare parte della gara odierna che scatterà alle ore 18.00 italiane. Per quale motivo? Emulando Carlos Sainz nel corso del weekend del Gran Premio dell’Arabia Saudita, il pilota spagnolo si è dovuto sottoporre ad una appendicectomia d’urgenza.

Il comunicato del team Red Bull KTM Ajo conferma la brutta notizia: “Josè Antonio Rueda salta la gara dell’AmericasGP dopo aver subito un intervento chirurgico. Al pilota della Red Bull KTM Ajo Moto3 è stata diagnosticata un’appendicite ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico ieri sera, con esito soddisfacente. Pronta guarigione, Rueda”.

Davvero sfortunato il giovane pilota spagnolo che, come detto, aveva stampato il secondo crono nelle qualifiche di ieri a soli 17 millesimi di distacco da David Alonso. A questo punto lo schieramento di partenza non lo vedrà al via di una gara che poteva davvero fare sua.

Vedremo quanto tempo gli sarà necessario per tornare in moto e se, nel caso, potrà essere al via del prossimo fine settimana di gare, ovvero il Gran Premio di Spagna che si disputerà nel weekend del 26-27-28 aprile.