Seguici su

Ginnastica e cultura fisica

Ginnastica ritmica, Sofia Raffaeli accarezza il podio in Coppa del Mondo. Kaleyn titanica in casa

Pubblicato

il

Sofia Raffaeli
Raffaeli / Pier Colombo

Sofia Raffaeli si è fermata a un solo decimo dal podio nel concorso generale individuale che ha animato la seconda tappa della Coppa del Mondo 2024 di ginnastica ritmica, andata in scena a Sòfia (Bulgaria). La fuoriclasse marchigiana, terza a metà gara (ieri 35.200 al cerchio e 33.500 alla palla), è scivolata indietro di una posizione dopo gli esercizi con le clavette (32.950: 16.200 il D Score, 8.250 per l’esecuzione, mezzo decimo di penalità e quarto posto) e con il nastro (30.850 a causa di qualche imprecisione di troppo: 15.000 la nota di partenza, 7.500 di E Score e dodicesimo posto) e ha così concluso al quarto posto con il punteggio complessivo di 132.500. L’israeliana Daria Atamanov ha fatto leggermente meglio (132.600) ed è riuscita a salire sul terzo gradino.

La Campionessa del Mondo 2022, nonché argento iridato in carica, è comunque riuscita a riscattare l’opaca prestazione fornita poche settimane fa ad Atene in occasione dell’appuntamento di apertura del massimo circuito internazionale itinerante. Si tratta di un buon risultato che dà morale in vista dei due eventi principali della stagione, ovvero gli Europei a fine maggio e le Olimpiadi di Parigi 2024 nel cuore dell’estate.

La padrona di casa Boryana Kaleyn ha dominato la gara in lungo e in largo, imponendosi con il punteggio di 137.300: 35.600 al cerchio, 33.800 alla palla, 35.050 alle clavette, 32.850 al nastro. La bulgara ha ampiamente avuto la meglio sulla connazionale Stiliana Nikolova (135.100). Alle spalle di Raffaeli si sono piazzate la kazaka Eizhana Taniyeva (131.400), l’uzbeka Takhmina Ikromova (130.900) e la polacca Liliana Lewinska (130.500), soltanto nona l’attesa bielorussa Alina Harnasko (129.450), appena davanti alla quotata ucraina Viktoriia Onoprienko (127.800). Milena Baldassarri ha chiuso al diciottesimo posto (122.800; 31.850, 30.800, 29.300, 30.850).

Ricordiamo l’assenza della tedesca Darja Varfolomeev, Campionessa del Mondo in carica sul giro completo. Sofia Raffaeli tornerà in pedana domani (domenica 14 aprile) per prendere parte alle Finali di Specialità con palla, cerchio e clavette. Ricordiamo che si tratta di prova non previste alle Olimpiadi, dove si gareggia esclusivamente nell’all-around che somma i risultati ottenuti con i quattro attrezzi.