Seguici su

Boxe

Boxe, Giacomo Giannotti disintegra Vauchok e avanza agli Europei: prova convincente

Pubblicato

il

Giacomo Giannotti
Giannotti

Giacomo Giannotti si è reso protagonista di un eccellente esordio agli Europei 2024 di boxe, incominciati oggi a Belgrado (Serbia). Il pugile italiano ha giganteggiato contro il rognoso bielorusso Vadzim Vauchok nei sedicesimi di finale della categoria di peso fino a 63,5 kg.

L’azzurro ha costantemente pressato l’avversario, non lasciandosi intimorire dall’altezza del rivale e insistendo nell’azione soprattutto con un buon gancio destro e un bel jab sinistro, mostrati a più riprese nel corso dei nove minuti del combattimento. Il 22enne, alla sua prima apparizione in una rassegna continentale tra i grandi, ha trovato spesso il bersaglio, facendo male al rivale soprattutto al volto e riuscendo a doppiare i colpi con una grande tecnica ai fianchi di Vauchouk.

Il reggiano ha fornito una prestazione estremamente confortante e ha ampiamente meritato di proseguire la propria avventura in questa kermesse, dove ora se la dovrà vedere contro il quotatissimo russo Gabil Mamedov, testa di serie numero 1 nel tabellone e già medaglia d’argento in due edizioni degli Europei. Servirà una grande impresa da parte del nostro portacolori per meritarsi il quarto di finale contro il vincente della sfida tra il turco Us Yigit e il serbo Nazif Sejdi.