Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, Hannes Zingerle sfiora la vittoria nel gigante di Trysil in Coppa Europa. Quinto Talacci

Pubblicato

il

Hannes Zingerle/FISI Pentaphoto

Per un solo centesimo Hannes Zingerle non riesce a completare una clamorosa rimonta nel gigante di Coppa Europa in Norvegia a Trysil. L’azzurro conclude al secondo posto dopo aver recuperato ben sedici posizioni nella seconda manche, ma a vincere è il francese Diego Orecchioni, che ottiene anche la prima vittoria della carriera nel circuito continentale.

Un podio ravvicinatissimo, perchè se tra Orecchio e Zingerle c’è solo un centesimo, ce ne sono quattro tra il transalpino e il tedesco Jonas Stockinger, che conclude in terza posizione. Quarto posto, invece, l’americano George Steffey, che ha accusato dieci centesimi di ritardo dalla vetta.

C’è sicuramente un po’ di delusione per Simon Talacci, che era in testa alla classifica dopo la prima manche. Alla fine l’azzurro è quinto a soli 13 centesimi da Orecchioni, sprecando così la possibilità di conquistare il primo podio in Coppa Europa.

Dietro Talacci ha chiuso in sesta posizione il tedesco Stefan Luitz (+0.17), mentre è settimo il norvegese Halvor Hilde Gunleiksrud (+0.23), che ha preceduto lo svizzero Marco Fischbacher (+0.62) ed il connazionale Eirik Hystad Solberg (+0.67). Completa la Top-10 il lituano Andrej Drukarov (+0.68).