Seguici su

Live Sport

LIVE Sci alpino, Discesa Saalbach 2024 in DIRETTA: la pista facile esalta le scivolatrici! Terza Nicol Delago, colpo doppio per Huetter

Pubblicato

il

Federica Brignone
Brignone / Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

I PETTORALI DI PARTENZA

12.40 Termina qui la DIRETTA LIVE testuale della Discesa femminile di Saalbach 2024. Vi ringraziamo per aver scelto di seguire insieme a noi quest’evento e vi invitiamo a rimanere sempre aggiornati sul nostro sito. Buon proseguimento di giornata.

12.38 Con questa gara è terminata la Coppa del Mondo 2023/2024 femminile. Domani sarà l’ultima gara della stagione anche per gli uomini con la Discesa di Saalbach che potrete seguire qui su OA Sport con la nostra DIRETTA LIVE testuale.

12.37 Ragnhild Mowinckel chiude quindi la sua carriera con il ventesimo tempo. La norvegese ha provato a spingere ma è stata pesantemente condizionata dal vento, che l’ha portata a non prendersi rischi eccessivi negli ultimi settori.

12.36 Queste le prime cinque posizioni della classifica generale della Coppa del Mondo 2023/2024. Federica Brignone ha siglato il nuovo record di punti per un atleta italiano.

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1716
2 BRIGNONE Federica ITA 1581 -135
3 SHIFFRIN Mikaela USA 1409 -307
4 HECTOR Sara SWE 922 -794
5 HUETTER Cornelia 913 -803

12.34 Queste le prime cinque posizioni della classifica di Coppa del Mondo di Discesa. Chiude sul podio Sofia Goggia, che non gareggia dalla fine di gennaio a causa di un infortunio.

1 HUETTER Cornelia AUT 397
2 GUT-BEHRAMI Lara SUI 369 -28
3 GOGGIA Sofia ITA 350 -47
4 VENIER Stephanie AUT 346 -51
5 BRIGNONE Federica ITA 281 -116

12.32 Gara pesantemente condizionata dal vento, il quale è entrato a folate sulla pista austriaca. Le condizioni migliori le ha trovate senza dubbio Christina Ager, che ha sognato il successo fino all’arrivo della connazionale. Nel finale il vento non era più trasversale, ma soffiava alle spalle. A quel punto però le atlete erano svantaggiate dalla neve molto segnata e da una scarsa luminosità. Nonostante ciò Stuhec e Delago sono riuscite a fare una grande gara, chiudendo sul podio.

12.30 Questa la classifica finale della Discesa femminile di Saalbach:

1 HUETTER Cornelia AUT 1:45.08
2 STUHEC Ilka SLO 1:45.25 +0.17
3 DELAGO Nicol ITA 1:45.57 +0.49
4 AGER Christina AUT 1:45.58 +0.50
5 VENIER Stephanie AUT 1:45.70 +0.62
6 PUCHNER Mirjam AUT 1:45.71 +0.63
7 GISIN Michelle SUI 1:45.83 +0.75
8 WEIDLE Kira GER 1:45.89 +0.81
9 BRIGNONE Federica ITA 1:46.21 +1.13
10 RAEDLER Ariane AUT 1:46.25 +1.17
11 LEDECKA Ester CZE 1:46.39 +1.31
12 PIROVANO Laura ITA 1:46.40 +1.32
13 WILES Jacqueline USA 1:46.53 +1.45
14 ROBINSON Alice NZL 1:46.68 +1.60
15 NUFER Priska SUI 1:46.75 +1.67
16 MUZAFERIJA Elvedina BIH 1:46.96 +1.88
17 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:46.97 +1.89
18 BASSINO Marta ITA 1:47.10 +2.02
19 LIE Kajsa Vickhoff NOR 1:47.54 +2.46
20 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:48.40 +3.32
21 OLIVIER Victoria AUT DNF

12.29 Bellissima la commozione di Huetter, visibilmente emozionata davanti al proprio pubblico.

12.28 Passo falso sul più bello per Lara Gut-Behrami, che ha chiuso la gara in diciassettesima posizione vedendo svanire il sogno di conquistare la prima Coppa del Mondo di Discesa.

12.26 Completano il podio Ilka Stuhec e Nicol Delago, rispettivamente pettorale numero 18 e 17.

12.25 Finisce qui la Coppa del Mondo femminile di sci alpino 2023/2024. La stagione è terminata con un grandissimo colpo di scena con la vittoria di Huetter, che conquista la gara e la sfera di cristallo di Discesa.

12.24 Caduta per Olivier, che viene portata fuori da un solco, e scivola nel tentativo di recuperare la linea. L’austriaca è molto arrabbiata e scaglia i pugni sulla neve.

12.24 Dopo quattro settori Olivier ha 1.90 di ritardo.

12.23 L’atleta classe 2004 si prende il lusso di accendere luce verde nel primo settore per un solo centesimo. L’austriaca prende poi 7 decimi nel settore successivo.

12.23 Manca solamente un’atleta: la campionessa del mondo juniores Victoria Olivier.

12.22 CORNELIA HUETTER HA VINTO LA COPPA DEL MONDO DI DISCESA!

12.22 Sedicesima posizione per la bosniaca, che ha perso molto nel finale.

12.22 77 centesimi di ritardo per Muzaferija. Dovrebbe essere al sicuro il podio di Delago.

12.21 Dopo metà gara la bosniaca ha 41 centesimi di ritardo.

12.21 Luce verde di 11 centesimi dopo il primo settore. Attenzione alla bosniaca.

12.20 Partita Elvedina Muzaferija, che potrebbe rovinare la festa di Nicol Delago.

12.20 Undicesima posizione per Ledecka. Gut-Behrami non prende punti!

12.20 Lievita il distacco di Ledecka, che ora ha 92 centesimi di ritardo.

12.19 La ceca ha 32 centesimi di ritardo dopo tre settori.

12.19 Partita Ester Ledecka!

12.18 Seconda posizione per Stuhec! Huetter rimane in testa e Gut-Behrami è quindicesima. L’austriaca ha vinto la coppa di specialità!

12.18 Stuhec ha 5 centesimi di vantaggio ad un settore dal termine. La slovena ha però commesso un piccolo errore nell’ultima porta.

12.17 Luce rossa di 32 centesimi dopo il quarto intertempo.

12.17 Dopo metà gara la slovena ha 28 centesimi di ritardo.

12.17 Dopo due settori Stuhec ha 22 centesimi di ritardo. La slovena è all’attacco.

12.16 Partita la slovena.

12.15 La prossima atleta a partire sarà Ilka Stuhec.

12.14 SECONDA!! Favolosa gara dell’azzurra che taglia il traguardo a 49 centesimi di distacco e rovina, in parte, la festa austriaca. L’italiana è anche caduta dopo aver concluso la propria gara.

12.14 Dopo cinque settori Nicol ha 48 centesimi di ritardo.

12.13 L’azzurra ha 54 centesimi di ritardo dopo tre settori.

12.13 Partita Nicol Delago.

12.12 Anche qualora Huetter venisse battuta, l’austriaca potrebbe ugualmente vincere la coppa di specialità: Gut-Behrami al momento è tredicesima e rischia di non andare a punti.

12.12 Queste le prossime atlete a partire:

17 DELAGO Nicol 1996 ITA
18 STUHEC Ilka 1990 SLO
19 LEDECKA Ester 1995 CZE
20 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH
21 OLIVIER Victoria 2004 AUT

12.12 Dodicesima posizione per Nufer, che si posiziona davanti a Gut-Behrami.

12.11 Sale il ritardo per Nufer, che ora ha 1.11 di distanza dalla testa.

12.11 Dopo tre settori la svizzera ha 72 centesimi di ritardo da Huetter.

12.11 Partita Priska Nufer.

12.10 Quarta posizione per Puchner, che taglia il traguardo a 63 centesimi di ritardo. Al momento ci sono quattro austriache nelle prime quattro posizioni

12.09 L’austriaca ha 31 centesimi di ritardo dopo metà gara.

12.08 È partita Mirjam Puchner.

12.08 Huetter ora deve sperare che nessuna atleta la batta. Se qualcuno le si posizionasse davanti cambierebbe tutto.

12.08 GUT-BEHRAMI UNDICESIMA!! Al momento Huetter vincerebbe la coppa di specialità.

12.07 Ad un settore dal termine il distacco è di 1.81!

12.07 1.25 di distacco per Gut-Behrami, che è sul filo del rasoio.

12.07 Dopo metà gara la svizzera ha 79 centesimi di ritardo. Il vento ora è meno forte nella parte alta.

12.06 Luce rossa di 33 centesimi per Gut-Behrami dopo due settori.

12.06 Dopo il primo settore la svizzera ha un ritardo di 4 centesimi.

12.06 È il momento della verità: partita Lara Gut-Behrami!

12.05 Nona posizione per Wiles ad 1.45 dalla testa.

12.05 L’americana ha 24 centesimi di ritardo dopo metà gara.

12.04 Partita Jacqueline Wiles.

12.03 Se Huetter vince la gara Gut-Behrami deve rimanere nelle nove per conquistare la coppa di specialità.

12.03 HUETTER PRIMA!! L’austriaca balza in testa e mette pressione a Gut-Behrami.

12.03 Luce verde di 35 centesimi ad un settore dal termine.

12.03 Dopo quattro settori l’austriaca ha solamente 9 centesimi di ritardo quando si entra nella parte tecnica.

12.02 Huetter limita a 3 decimi il ritardo dopo due settori.

12.02 Partita Cornelia Huetter

12.01 Nona posizione per Bassino, che taglia il traguardo a 1 secondo e 52 centesimi dall’austriaca.

12.01 A quattro settori dal termine Bassino ha 1.53 di ritardo da Ager.

12.00 L’azzurra aveva contenuto a 4 centesimi il ritardo nel primo settore ma ha poi perso 8 decimi nel secondo intertempo.

12.00 Partita Marta Bassino!

11.59 Per vincere la coppa di specialità ora Gut-Behrami basta arrivare nelle quindici.

11.59 Seconda Venier!! L’austriaca paga 12 centesimi dalla connazionale.

11.59 Quinto settore favoloso di Venier, che guadagna 65 centesimi.

11.58 Brutto secondo settore per Venier, che perde quasi 8 decimi dalla connazionale. C’è molto vento ora nella parte alta.

11.57 Partita Stephanie Venier, in lotta per la coppa di specialità.

11.57 Sesta posizione provvisoria per Pirovano a 82 centesimi da Ager, che ha guadagnato due decimi nell’ultimo intertempo.

11.56 A due settori dal termine Pirovano ha 74 centesimi di ritardo. Ora si entra nella parte peggiore di Ager.

11.55 Dopo due settori l’italiana ha 68 centesimi di ritardo.

11.55 Partita Laura Pirovano.

11.55 Quarta posizione per l’italiana a 63 centesimi dall’austriaca. Brignone ha guadagnato molto nella parte tecnica, nonostante fosse molto bassa di linea.

11.54 Torna a perdere Brignone, che dopo quattro settori ha 1.11 di ritardo da Ager.

11.54 Luce verde nel terzo settore: l’italiana rosicchia 3 centesimi all’austriaca.

11.53 Dopo due settori l’azzurra ha 76 centesimi di ritardo.

11.53 Iniziata la gara di Brignone!

11.53 È il momento della prima italiana della gara. È pronta al cancelletto di partenza Federica Brignone.

11.52 Quarta posizione provvisoria per Raedler con un ritardo di 67 centesimi dalla connazionale.

11.52 È calata la visibilità con le nuvole che hanno coperto il sole.

11.52 Dopo tre settori il ritardo dell’austriaca è di 73 centesimi.

11.51 Partita Ariane Raedler.

11.51 Bellissime immagini di sport con le atlete già arrivate che sono entrate di corsa in pista per abbracciare Mowinckel.

11.50 Ultima posizione provvisoria per Mowinckel, che taglia il traguardo con le braccia al cielo. La norvegese ha tagliato il traguardo con 2.82 di ritardo.

11.49 Dopo due settori la norvegese ha un ritardo di 1.02.

11.49 Iniziata l’ultima gara della carriera di Ragnhild Mowinckel.

11.48 Secondo posto per Gisin a 25 centesimi da Ager.

11.47 Dopo metà gara la svizzera ha 44 centesimi di ritardo.

11.46 Partita Michelle Gisin.

11.46 Lie taglia il traguardo con un ritardo di 1.96. Il vento al momento è decisamente superiore rispetto a quando ha sciato Ager, che potrebbe aver pescato un jolly.

11.45 Lie salta molto al Panorama Jump, atterrando dopo 35 metri.

11.45 Dopo due settori la norvegese ha 53 centesimi di ritardo.

11.44 Partita Kajsa Vickhoff Lie.

11.44 Secondo posto per Weidle a 0.31 secondi di stacco da Ager.

11.43 Dopo quattro settori Weidle ha 53 centesimi di ritardo. Adesso c’è molto vento in pista.

11.42 Dopo due settori la tedesca ha un ritardo di 45 centesimi. Nella seconda parte però Ager non è stata perfetta.

11.42 Partita Kira Weidle!

11.41 Tra un minuto ripartirà la gara. La prossima atleta a partire sarà Kira Weidle.

11.40 Ora è in corso un check della pista

11.39 La gara al momento è ancora interrotta. Vedremo quando si potrà ripartire.

11.37 Il lisciatore esce sulle sue gambe dalla pista.

11.35 Arrivano delle immagini dalla pista che aprono ad un nuovo scenario: la gara non è ferma per il vento ma per permettere i soccorsi ad un lisciatore, che è caduto.

11.33 Il problema è il vento trasversale sui due salti, che mettono a rischio l’incolumità delle atlete.

11.32 Gara nuovamente interrotta per il vento.

11.31 Prima posizione provvisoria per Ager, che taglia il traguardo con 1.10 di vantaggio su Robinson. L’austriaca ha commesso qualche sbavatura qua e là, specialmente nel tirare le curve nel quinto settore.

11.31 Luce verde di 1.32 secondi al quarto intertempo.

11.30 Dopo due settori l’austriaca ha 83 centesimi di vantaggio.

11.29 Partita Christina Ager.

11.29 Robinson stoppa il cronometro in 1:46.68.

11.28 Qualche sbavatura per la neozelandese prima del salto. Questi errori non le permettono di portare via molta velocità.

11.27 Partita Alice Robinson!

11.26 È arrivato il semaforo verde per Alice Robinson. Tra poco meno di un minuto inizierà la gara.

11.24 Ricordiamo i pettorali di questa gara:

1 ROBINSON Alice 2001 NZL
2 AGER Christina 1995 AUT
3 WEIDLE Kira 1996 GER
4 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR
5 GISIN Michelle 1993 SUI
6 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR
7 RAEDLER Ariane 1995 AUT
8 BRIGNONE Federica 1990 ITA
9 PIROVANO Laura ITA
10 VENIER Stephanie 1993 AUT
11 BASSINO Marta 1996 ITA
12 HUETTER Cornelia 1992 AUT
13 WILES Jacqueline 1992 USA
14 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI
15 PUCHNER Mirjam 1992 AUT
16 NUFER Priska 1992 SUI
17 DELAGO Nicol 1996 ITA
18 STUHEC Ilka 1990 SLO
19 LEDECKA Ester 1995 CZE
20 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH
21 OLIVIER Victoria 2004 AUT

11.22 Hanno tolto i cartelloni pubblicitari per cercare di ovviare il problema. Al momento non resta che aspettare.

11.20 Non è ancora iniziata la gara, a causa del vento. Ricordiamo che Alice Robinson era pronta al cancelletto di partenza, ma è stata fermata pochi istanti prima del via.

11.18 Quasi completato il cambiamento dei pali sul salto. Vedremo tra quanto potrà iniziare la gara.

11.16 Folata improvvisa di vento, che ha costretto gli organizzato a ritardare un momento la partenza per sostituire i pali delle porte.

11.15 Hanno fermato Robinson perché c’è una folata di vento sul salto. Colpo di scena improvviso.

11.14 È pronta al cancelletto di partenza Alice Robinson.

11.12 Brignone cerca la prima vittoria in stagione in questa specialità. L’azzurra è reduce dal secondo posto di ieri nel Super G, dove ha vinto la ceca Ester Ledecka

11.09 Questa la start list della Discesa femminile di Saalbach 2024:

1 ROBINSON Alice 2001 NZL
2 AGER Christina 1995 AUT
3 WEIDLE Kira 1996 GER
4 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR
5 GISIN Michelle 1993 SUI
6 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR
7 RAEDLER Ariane 1995 AUT
8 BRIGNONE Federica 1990 ITA
9 PIROVANO Laura ITA
10 VENIER Stephanie 1993 AUT
11 BASSINO Marta 1996 ITA
12 HUETTER Cornelia 1992 AUT
13 WILES Jacqueline 1992 USA
14 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI
15 PUCHNER Mirjam 1992 AUT
16 NUFER Priska 1992 SUI
17 DELAGO Nicol 1996 ITA
18 STUHEC Ilka 1990 SLO
19 LEDECKA Ester 1995 CZE
20 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH
21 OLIVIER Victoria 2004 AUT

11.06 Quella odierna sarà l’ultima gara in carriera di Ragnhild Mowinckel. Al termine di questa stagione la trentunenne norvegese appenderà gli scii al chiodo.

11.03 La svizzera però non ha dimostrato grande condizione su questa neve, conquistando le coppe di specialità, anche grazie ad un solido vantaggio. Vedremo se oggi Gut-Behrami riuscirà a chiudere in grande.

11.00 Lara Gut-Behrami quest’oggi può conquistare la quarta sfera di cristallo della propria stagione, la terza di specialità dopo quelle di Super G e Gigante. La svizzera parte con un vantaggio di 68 punti su Stephanie Venier e 72 su Cornelia Huetter.

10.57 L’Italia si presenta ai nastri di partenza con quattro atlete. A guidare la spedizione azzurra è Federica Brignone, seguita da Marta Bassino, Laura Pirovano e Nicol Delago.

10.54 Alle 19 qualificate con la classifica di specialità va aggiunta Alice Robinson, rientrata grazie al punteggio della generale, e Victoria Olivier, vincitrice della medaglia d’oro nei Mondiali juniores.

10.51 Saranno ventuno le atlete al via di questa gara. Delle prime 25 della classifica di specialità in sei non saranno al via di questa gara: Sofia Goggia, Jasmine Flury, Laura Gauche, Joana Haehlen, Mikaela Shiffrin e Valerie Grenier.

10.48 Manca poco meno di mezz’ora all’inizio della Discesa femminile di Saalbach, ultima gara stagionale. In palio l’ultima vittoria nonchè l’ultima coppa di specialità.

10.45 Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della Discesa femminile di Saalbach, tappa conclusiva della Coppa del Mondo di sci alpino 2023/2024.

Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale della Discesa femminile di Saalbach, tappa conclusiva della Coppa del Mondo di sci alpino 2023/2024. Ultimo giorno di scuola per il circuito femminile, che chiuderà la propria stagione con la Discesa libera.

Al via di questa gara ci saranno “solamente” 21 atlete, tra cui ben quattro italiane. La spedizione azzurra è guidata da Federica Brignone, la quale proverà a riscattare il secondo posto ottenuto ieri in SuperG. Alle spalle della fuoriclasse italiana ci sono Marta Bassino, Laura Piovano e Nicol Delago, che cercano l’ultimo grande acuto di questa stagione.

La grande favorita di questa gara è senza dubbio Lara Gut-Behrami, dominatrice in lungo ed in largo di questa stagione. L’elvetica è lanciata verso la conquista di un’ulteriore sfera di cristallo. Per conquistare anche quella di Discesa, dopo quella generale, quella di Gigante e di SuperG, la svizzera dovrà resistere agli attacchi di Stephanie Venier e Cornelia Huetter, rispettivamente staccate di 68 e 72 punti.

La Discesa femminile di Saalbach inizierà alle 11.15 con la partenza del pettorale numero 1 di Alice Robinson. L’evento sarà visibile su Eurosport e Rai Sport, mentre la copertura streaming è affidata a Discovery Plus e Rai Play. Qui su OA Sport vi offriremo la DIRETTA LIVE testuale della Discesa femminile di Saalbach con aggiornamenti minuto dopo minuto. Buon divertimento!