Seguici su

Rugby

Rugby, Sei Nazioni 2024: il XV dell’Italia per sfidare la Francia a Lille

Pubblicato

il

Gonzalo Quesada
Quesada / LaPresse

Torna questo weekend il Guinness Sei Nazioni 2024 e domenica pomeriggio, con fischio d’inizio alle ore 16, a Lille scenderanno in campo Francia e Italia a chiudere la terza giornata del torneo. E poco fa Gonzalo Quesada ha annunciato la formazione che scenderà in campo allo Stade Pierre Mauroy di Lille. Eccola.

Tra gli avanti in prima linea sono stati scelti Danilo Fischetti, Giacomo Nicotera e Giosuè Zilocchi, mentre in seconda linea toccherà a Niccolò Cannone e Federico Ruzza, mentre la terza linea sarà composta da Riccardo Favretto, capitan Michele Lamaro e Ross Vintcent.

Tra i trequarti, invece, in mediana verranno schierati Martin Page-Relo e Paolo Garbisi, mentre i centri saranno Federico Mori e Juan Ignacio Brex, infine il triangolo allargato vedrà alle ali Monty Ioane e Tommaso Menoncello, con Ange Capuozzo ad estremo. In panchina Lucchesi, Spagnolo, Ferrari, Canali, Zambonin, Zuliani, Varney e Marin.

LA FORMAZIONE DELL’ITALIA

15 Ange CAPUOZZO (Stade Toulousain, 17 caps)
14 Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, 14 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 32 caps)
12 Federico MORI (Bayonne, 15 caps)
11 Monty IOANE (Lione 27 caps)
10 Paolo GARBISI (Montpellier, 33 caps)
9 Martin PAGE-RELO (Lione, 5 caps)
8 Ross VINTCENT (Exeter, 1 cap)
7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 35 caps) – capitano
6 Riccardo FAVRETTO (Benetton Rugby, 1 cap)
5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 51 caps)
4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 38 caps)
3 Giosuè ZILOCCHI (Benetton Rugby, 18 caps)
2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, 20 caps)
1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 38 caps)

A disposizione

16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 19 caps)
17 Mirco SPAGNOLO (Benetton Rugby, 2 caps)
18 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 50 caps)
19 Matteo CANALI (Zebre Parma, esordiente)
20 Andrea ZAMBONIN (Zebre Parma, 5 caps)
21 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 19 caps)
22 Stephen VARNEY (Gloucester, 26 caps)
23 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 6 caps)