Seguici su

Live Sport

LIVE Snowboard, PGS Krynica 2024 in DIRETTA: Bormolini si arrende solo ad Auner, quarto Felicetti

Pubblicato

il

Aaron March/IPA

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

14:21 Termina qui la nostra DIRETTA LIVE testuale del PGS di Krynica (Polonia). Grazie per aver seguito l’evento in nostra compagnia. A tutti gli amici e lettori di OA Sport buon proseguimento di giornata.

14:20 Nonostante due gare da dimenticare, Karl non esce con le ossa rotte da Krynica. L’austriaco ringrazia gli errori degli avversari e resta saldamente al comando della classifica.

14:18 LA TOP FIVE DELLA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO MASCHILE

1-Benjamin Karl (AUT) 489 punti
2-Andreas Prommegger (AUT) 329
3-Roland Fischnaller (ITA) 308
4-Maurizio Bormolini (ITA) 304
5-Edwin Coratti (ITA) 257

14:16 LA TOP FIVE DELLA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO FEMMINILE

1-Ramona Theresia Hofmeister (GER) 429 punti
2-Tsubaki Miki (JPN) 423
3-Lucia Dalmasso (ITA) 330
4-Daniela Ulbing (AUT) 322
5-Sabine Schoeffmann (AUT) 306

14:12 Poteva andare decisamente meglio viste le premesse, ma la compagine italiana porta a casa un altro podio, che sommati ai due di ieri fanno tre. Rammarico per due finali su due perse quest’oggi.

14:09 Sbilanciamento fatale per Maurizio Bormolini. L’azzurro deve arrendersi ad un pulitissimo Arvid Auner, che festeggia all’arrivo con il suo team. Un pizzico di amaro in bocca per l’azzurro, perfetto sin dal mattino.

14:06 Nel tentare una difficile rimonta Felicetti si espone a numerosi rischi, uscendo dal tracciato poco dopo il secondo intermedio. Quarto posto per l’azzurro, podio per Auner. Ora la finalissima tra Maurizio Bormolini e l’austriaco Alexander Payer.

FINALI MASCHILI

14:05 Ultime due sfide, ovvero le finali maschili. Si comincia con la small final tra Mirko Felicetti e l’austriaco Alexander Payer.

14:00 TSUBAKI MIKI VINCE! Errore fatale di Ulbing che stava dominando la finalissima. Ringrazia la giapponese, che si lascia andare al traguardo sul manto nevoso di Krynica.

13:58 A sorpresa la vincitrice di ieri non sale neppure sul podio. Pesa sul morale la beffa subita in semifinale per Hofmeister, che si arrende a Jenny per 23 centesimi. Ora la big final tra la giapponese Tsubaki Miki e l’austriaca Daniela Ulbing.

FINALI FEMMINILI

13:58 E’ il momento delle finali femminili. Si parte con la small tra la tedesca Ramona Theresia Hofmeister e la svizzera Ladina Jenny.

13:55 Queste infine le finali maschili:

Maurizio Bormolini (ITA)-Arvid Auner (AUT) BIG FINAL
Mirko Felicetti (ITA)-Alexander Payer (AUT) SMALL FINAL

13:53 Molto più equilibrio in questa seconda semifinale, vinta al fotofinish per appena un centesimo da Arvid Auner!

13:51 Spettacolare il feeling con la neve di Krynica che sta dimostrando quest’oggi Bormolini. L’azzurro, dopo aver dominato le qualificazioni, ha vinto nettamente le sue sfide di ottavi, quarti e semifinali. Sarà invece small final per un comunque ottimo Mirko Felicetti. Ora il derby austriaco tra Arvid Auner ed Alexander Payer.

SEMIFINALI MASCHILI

13:50 E’ il momento delle semifinali maschili. Si parte subito con il derby azzurro tra Mirko Felicetti e Maurizio Bormolini.

13:49 Queste le finali femminili:

Daniela Ulbing (AUT)-Tsubaki Miki (JPN) BIG FINAL
Ladina Jenny (SUI)-Ramona Theresia Hofmeister (GER) SMALL FINAL

13:48 Rimonta sensazionale dell’asiatica! Miki, staccata di 81 centesimi al primo intermedio, mette in piedi una seconda parte di gara clamorosa beffando la vincitrice di ieri per soli 3 centesimi.

13:46 Netta affermazione di Ulbing, che rifila oltre un secondo all’elvetica. L’austriaca vola in big final, small invece per Jenny. Ora la seconda semifinale tra la tedesca Ramona Theresia Hofmeister e la nipponica Tsubaki Miki.

SEMIFINALI FEMMINILI

13:45 Gara che prosegue con le semifinali femminili. Questi gli incroci:

Jenny (SUI)-Ulbing (AUT)
Hofmeister (GER)-Miki (JPN)

13:43 Nulla da fare per Fischnaller, in notevole ritardo sin dal primo intermedio. Si ferma ai quarti la corsa del veterano di Bressanone. Ci saranno dunque due derby in semifinale: Felicetti-Bormolini ed Auner-Payer. Di conseguenza, come ieri, le finali saranno sfide Italia-Austria ma con interpreti diversi.

13:42 Peccato. Sfida equilibrata tra i due, con March che commette un paio di sbavature nella parte centrale giungendo a 25 centesimi dall’avversario. Ultimo quarto ora tra Roland Fischnaller e l’austriaco Alexander Payer.

13:40 SI! Bormolini raggiunge Felicetti in semifinale domando un coriaceo Kwiatkowski. Il polacco, supportato dal caloroso pubblico, rimane sulle code dell’azzurro che però non commette errori. Si prosegue con Aaron March che incrocia l’austriaco Arvid Auner.

13:38 Ed è semifinale per Felicetti! Mirko si prende i giusti rischi e non permette ad Obmann di rientrare. Ottima run dell’azzurro, che attende ora le prove dei suoi connazionali a partire da Maurizio Bormolini. Il migliore delle qualificazioni sfida il padrone di casa Kwiatkowski.

QUARTI MASCHILI

13:37 Si prosegue senza sosta con i quarti maschili. Questi gli accoppiamenti:

Felicetti (ITA)-Obmann (AUT)
Kwiatkowski (POL)-Bormolini (ITA)
March (ITA)-Auner (AUT)
Fischnaller (ITA)-Payer (AUT)

13:36 Sfida combattuta che premia l’esperienza della nipponica. Miki alza i giri del motore nella parte finale superando la rivale per 40 centesimi.

13:34 Una passeggiata per Hofmeister. La tedesca rifila oltre tre secondi e mezzo alla povera Riegler, che può solo veder allontanarsi a poco a poco l’avversaria. Ultimo quarto ora tra l’ucraina Annamari Dancha e la giapponese Tsubaki Miki.

13:33 Costretta a rincorrere sin dall’uscita dal cancelletto Elisa Caffont deve arrendersi ad una delle favorite di quest’oggi. Ora la vincitrice di ieri Ramona Theresia Hofmeister opposta all’austriaco Claudia Riegler.

13:31 Scivola poco dopo la partenza Dekker. L’olandese spiana la strada verso le semifinali alla svizzera Ladina Jenny. E’ il momento di Elisa Caffont. L’azzurra sfida l’austriaca Daniela Ulbing.

QUARTI FEMMINILI

13:29 Questi i quarti femminili:

Jenny (SUI)-Dekker (NED)
Caffont (ITA)-Ulbing (AUT)
Hofmeister (GER)- Riegler (AUT)
Dancha (UKR)-Miki (JPN)

13:27 Quasi una passerella per Payer, nettamente in vantaggio sin dal primo intermedio. Terminano gli ottavi maschili, torniamo ad occuparci della gara femminile.

13:26 E va fuori Burgstaller! Sospiro di sollievo per il veterano azzurro, che al secondo intermedio era dietro di quasi 30 centesimi. Poker italiano ai quarti! Ora l’ultimo incrocio tra il sudcoreano Sangkyum Kim e l’austriaco Alexander Payer.

13:25 Gara serrata tra i due, con l’austriaco che la spunta grazie ad una maggior aggressività nella parte finale della run. E’ il momento del quarto italiano in gara, ovvero Roland Fischnaller. L’azzurro affronta l’altro austriaco Dominik Burgstaller.

13:23 In pieno controllo anche March, che supera agevolmente il suo avversario raggiungendo i quarti. Tocca ora allo svizzero Dario Caviezel contro l’austriaco Arvid Auner.

13:21 Perfetto Bormolini, che scappa via sin dall’apertura del cancelletto e dosa le preziose energie controllando nella seconda metà di gara. Due italiani già certi dei quarti. Si prosegue con l’incrocio tra l’azzurro Aaron March ed il bulgaro Radoslav Yankov.

13:20 Pubblico di casa che alza i decibel per la vittoria del proprio rappresentante. Ancora Italia con Maurizio Bormolini, il migliore delle qualificazioni, che affronta il sudcoreano Sanghoo Lee.

13:18 Sfortunato Kosir, che va ad inforcare quando era in leggero vantaggio. Avana Obmann. Si prosegue con il polacco Oskar Kwiatkowski che sfida il tedesco Ole-Mikkel Prantl.

13:17 Missione compiuta per Mirko, che guadagna terreno nella parte alta e controlla sul finale. Ora lo sloveno Zan Kosir contro l’austriaco Fabian Obmann.

13:15 Si parte subito con Mirko Felicetti opposto all’austriaco Sebastian Kislinger.

OTTAVI MASCHILI

13:14 Scivola Schoeffmann, che facilita il compito all’asiatica. Gara che prosegue con gli ottavi maschili.

13:13 Affermazione netta di Dancha, brava a mantenere un ritmo costante durante l’arco della discesa. Ultimo ottavo femminile ora con la nipponica Tsubaki Miki opposta all’austriaca Sabine Schoeffmann.

13:11 Promossa ai quarti anche Riegler, che rifila quasi un secondo di distacco all’avversaria diretta. In partenza la slovena Gloria Kotnik e l’ucraina Annamari Dancha.

13:09 Run in pieno controllo per la vincitrice di gara-1, che tiene a bada il ritorno della statunitense. Ancora Germania con Melanie Hocreither opposta all’austriaca Claudia Riegler.

13:07 Esce dal tracciato l’elvetica. Ulbing ringrazia ed approda ai quarti. Tocca ora a Ramona Theresia Hofmeister. La favorita odierna affronta l’americana Iris Pflum.

13:05 Grave errore di Cheyenne Loch che spalanca le porte dei quarti di finale ad Elisa Caffont. Ci sarà dunque un’azzurra ai quarti. Ottavi che proseguono con la sfida tra la svizzera Larissa Gasser e l’austriaca Daniela Ulbing.

13:04 Costretta ad inseguire sin dall’avvio Lucia. L’azzurra non riesce a recuperare provandoci nel finale. 8 centesimi di margine per l’olandese, che vola ai quarti. Italia che può subito rifarsi con Elisa Caffont.

13:02 Tutto facile per Ladina Jenny. La svizzera stravince il suo duello ed approda ai quarti rifilando quasi 3 secondi alla sudcoreana Jeong. Si prosegue con Lucia Dalmasso contro Michelle Dekker.

OTTAVI FEMMINILI

12:56 Meno di quattro minuti al via ufficiale degli scontri ad eliminazione diretta. Si partirà con la sfida tra l’elvetica Ladina Jenny e la sudcoreana Haerim Jeong, poi toccherà a Lucia Dalmasso ed Elisa Caffont.

12:51 Si partirà come di consueto con gli ottavi femminili. Lucia Dalmasso, sesta nelle qualificazioni, sfiderà l’olandese Michelle Dekker, mentre Elisa Caffont affronterà la tedesca Cheyenne Loch.

12:47 Moltissime le sorprese in campo maschile nelle qualificazioni. Out infatti Bagozza e gli austriaci Karl e Prommegger. Ne possono approfittare i quattro azzurri Bormolini, March, Felicetti e Fischnaller, brillanti al mattino.

12:42 Rieccoci amici di OA Sport. Tra poco meno di venti minuti gara che riprenderà con le heat degli ottavi femminili.

11:32 Buona domenica e ben ritrovati nella DIRETTA LIVE scritta del PGS di Krynica. Sulle nevi polacche sono appena terminate le qualificazioni. Purtroppo la cattiva notizia per l’Italia è l’uscita di Daniele Bagozza, terzo in gara-1. L’azzurro interrompe i sogni di rimonta in Coppa del Mondo e deve rammaricarsi a causa dell’uscita di scena del leader austriaco Benjamin Karl. Fuori anche il vincitore di sabato Andreas Prommegger. Bene nel complesso la truppa azzurra. Bormolini ha infatti vinto le qualificazioni dinanzi a March, quarto Felicetti e sesto Fischnaller. In campo femminile la migliore è stata la svizzera Julie Zogg. Promosse le azzurre Lucia Dalmasso ed Elisa Caffont. Fasi finali che inizieranno alle 13.00, a più tardi!

Buongiorno e benvenuti nella DIRETTA LIVE testuale delle fasi finali del PGS di Krynica. In Polonia è tempo di gara-2 della sesta tappa valida per la Coppa del Mondo 2023/2024. Dopo il doppio podio colto ieri dall’eterno Roland Fischnaller e da Daniele Bagozza, gli azzurri vogliono confermarsi ai vertici anche nella gara domenicale.

Sarà sfida all’Austria di Andreas Prommegger e Fabian Obmann, che hanno sfidato i due azzurri nelle rispettive finali andate in scena sabato sulle nevi polacche. Occhi puntati sul leader di Coppa del Mondo Benjamin Karl. che in gara-1 si è fermato ai quarti di finale lasciando per strada punti pesanti. Il vantaggio dell’austriaco è però rassicurante, ma un altro passo falso potrebbe riaprire i giochi a vantaggio del connazionale Prommegger e degli azzurri.

Impegnati nelle qualificazioni anche Edwin Coratti, Maurizio Bormolini, Aaron March e Mirko Felicetti. Non bisogna abbassare la guardia neppure nelle qualificazioni che andranno in scena al mattino. In campo femminile la tedesca Ramona Theresia Hofmeister cerca la doppietta e dovrà guardarsi le spalle principalmente dalla svizzera Julie Zogg e dall’austriaca Daniela Ulbing. Tra le fila azzurre speranze rivolte in Lucia Dalmasso, Jasmin Coratti, Elisa Caffont ed Elisa Fava.

Le fasi finali di gara-2 del PGS di Krynica inizieranno alle 13.00. Sarà possibile seguire l’evento in streaming su Eurosport.it e DAZN. OA Sport vi offrirà la DIRETTA LIVE scritta run per run della gara. Buon divertimento e forza azzurri!