Seguici su

Formula 1

F1, Max Verstappen il migliore nella prima sessione mattutina dei test a Sakhir. Leclerc primo inseguitore

Pubblicato

il

Max Verstappen
Verstappen / IPA Sport

Andata in archivio la sessione mattutina della prima giornata di test di F1 a Sakhir (Bahrain). Temperature gradevoli (24°C in aria e 39°C sul tracciato) nel deserto e contesto ideale per lavorare sulla messa a punto delle nuove monoposto, in vista dell’esordio del Mondiale 2024 che ci sarà proprio su questa pista nel week end del 29 febbraio-2 marzo.

Verrebbe da chiedersi: dove eravamo rimasti? Sì, perché la Red Bull ha ripreso da dove aveva interrotto. L’olandese Max Verstappen ha ottenuto il miglior tempo di 1:32.548 precedendo la Ferrari del monegasco Charles Leclerc di 0.699 e l’Aston Martin dello spagnolo Fernando Alonso di 0.837. La nuova RB20 ha confermato in pista quello che si pensava nel momento della presentazione, ovvero una macchina estremamente veloce e costante, con una successione di giri notevolissima sul passo dell’1:36.5 da parte di Max con più benzina a bordo.

Per quanto riguarda la Rossa, probabilmente con più benzina nella simulazione del passo gara, un rendimento buono anche se non eccezionale se si va a valutare il calo di prestazione che ha visto Leclerc passare da crono da 1:39 a 1:40, subendo anche il sorpasso di Verstappen nella simulazione. Lo stesso discorso è valido per Alonso, che probabilmente ha effettuato un lavoro speculare a quello del ferrarista.

Alla fine della fiera 64 le tornate coperte da Charles, rispetto alle 66 di Verstappen e alle 77 di Nando. Da sottolineare che Verstappen sia stato più veloce rispetto al tempo ottenuto nel day-1 dell’anno scorso nelle prove pre-season (1:32.837), mentre la Ferrari con Leclerc si è attestata sugli stessi tempi (1:33.267).

Per quanto riguarda gli altri, la McLaren dell’australiano Oscar Piastri (56 giri) è salito di colpi nel corso della mattinata, portandosi al quarto posto a 1.110, davanti alla Racing Bulls del giapponese Yuki Tsunoda (+1.588) con 64 giri e alla Mercedes del britannico George Russell (+1.682). Un lavoro un po’ a singhiozzo per quest’ultimo, con 48 giri completati, in cui però i long run sono stati abbastanza buoni, come del resto quelli di Tsunoda.

A completare il quadro la Sauber del finlandese Valtteri Bottas (68 giri) a 1.833, la Williams del thailandese Alexander Albon (40 giri) a 2.039, l’Alpine del francese Esteban Ocon (60 giri) a 2.129 e la Haas del danase Kevin Magnussen a 3.144 (66 giri). Pausa pranzo fino alle 13.00, si riprenderà con la Ferrari che sostituirà Leclerc con lo spagnolo Carlos Sainz, mentre Red Bull e Mercedes proseguiranno quest’oggi con Verstappen e Russell.

CLASSIFICA TEST SAKHIR 2024 DAY-1 (SESSIONE MATTUTINA)

1 Max VERSTAPPEN1:32.548 66
2 Charles LECLERC+0.699 64
3 Fernando ALONSO+0.837 77
4 Oscar PIASTRI+1.110 57
5 Yuki TSUNODA+1.588 64
6 George RUSSELL Mercedes+1.682 48
7 Valtteri BOTTAS Kick Sauber+1.883 68
8 Alexander ALBON Williams+2.039 40
9 Esteban OCON Alpine+2.129 60
10 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+3.144 66