Seguici su

Pallavolo

Volley, Civitanova rimontata e poi vittoriosa: Milano ko, Lagumdzija e Bottolo promossi. Verona e Cisterna ok

Pubblicato

il

Civitanova

La quindicesima giornata della Superlega, il massimo campionato italiano di volley maschile, si è conclusa con la disputa di tre partite. Civitanova ha battuto Milano per 3-2 (25-19; 27-25; 22-25; 15-25; 15-12). La Lube si è trovata in vantaggio per 2-0, ha subito la rimonta degli ospiti e poi è riuscita a imporsi al tie-break. I cucinieri si risollevano dopo la netta sconfitta subita contro Perugia e restano al quarto posto in classifica, con un punto di vantaggio proprio su Milano e tre su Monza.

A fare la differenza sono stati l’opposto Adis Lagumdzija (21 punti), il centrale Barthelemy Chinenyeze (17 punti) e lo schiacciatore Mattia Bottolo (13 punti, 3 muri), che è subentrato nel terzo set alternandosi nel reparto di banda con Ivan Zaytsev (9), Aleksandar Nikolov (4) e Marlon Yant (5) sotto la regia di Luciano De Cecco. A Milano non sono bastati Yuki Ishikawa (19 punti), Matey Kaziyski (14 punti con 4 ace, ha giocato dal terzo set al posto di Osniel Mergarejo) e i 4 muri a testa Agustin Loser e Matteo Piano.

Verona ha sconfitto Catania per 3-1 (25-22; 25-15; 19-25; 25-21). Quarta vittoria nelle ultime cinque uscite per gli scaligeri, che rafforzano il settimo posto, mentre i siciliani incappano nel 14mo ko stagionale e sono sempre più indirizzati verso la retrocessione (Taranto è lontana sette lunghezze). In grande spolvero Amin Esmaeilnezhad (19 punti, 4 ace) e Rok Mozic (16 punti, 3 muri), da annotare anche le dieci marcature di Donovan Dzavoronok sotto la guida di Luca Spirito. A Catania non basta il sempre più dinamitardo Paul Buchegger, autore di 29 punti.

Cisterna ha regolato Padova per 3-1 (21-25; 25-18; 25-20; 25-13). Bella affermazione in rimonta per i laziali, che rafforzano il nono posto e si portano a -3 da Modena: la lotta per l’ultimo piazzamento che garantisce l’accesso ai playoff si è riaccesa, mentre i veneti restano in terzultima piazza dopo il quinto ko di fila. Grande prova di Theo Faure (24 punti, 4 ace) e Jordi Ramon (18 punti, 5 ace, 3 muri), in doppia cifra anche Efe Bayram (17 punti, 3 muri). Padova si è aggrappata aDavide Gardini (14 punti) e Luca Porro (10).

RISULTATI SUPERLEGA VOLLEY OGGI

Valsa Group Modena vs Sir Susa Vim Perugia 0-3 (18-25; 17-25; 18-25)

Gas Sales Bluenergy Piacenza vs Itas Trentino 1-3 (18-25; 25-19; 16-25; 15-25)

Gioiella Prisma Taranto vs Mint Vero Volley Monza 1-3 (20-25; 25-21; 22-25; 22-25)

Cucine Lube Civitanova vs Allianz Milano 3-2 (25-19; 27-25; 22-25; 15-25; 15-12)

Cisterna Volley vs Pallavolo Padova 0-0 (21-25; 25-18; 25-20; 25-13)

Rana Verona vs Farmitalia Catania 3-1 (25-22; 25-15; 19-25; 25-21)

CLASSIFICA SUPERLEGA VOLLEY

Trento 40 punti, Perugia 37, Piacenza 32, Civitanova 27, Milano 26, Monza 24, Verona 23, Modena 19, Cisterna 16, Padova 11, Taranto 11, Catania 4.

Foto: Photo LiveMedia/Luigi Mariani