Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino: si corre a casa di Vlhova. Sfida aperta tra Brignone e Gut-Behrami, Shiffrin vuole la doppietta

Pubblicato

il

Federica Brignone

Sarà un fine settimana speciale per Petra Vlhova, visto che la Coppa del Mondo femminile fa tappa in Slovacchia. Si corre, infatti, a Jasna ed ovviamente l’attenzione è tutta per la beniamina di casa, che vorrà essere grande protagonista nel gigante e soprattutto nello slalom che sono in programma. Non solo per Vlhova, ma questa due giorni sulle nevi slovacche può davvero essere molto importante per tante atlete.

Tra queste c’è sicuramente Federica Brignone, che si presenta in gigante con il pettorale rosso di leader della classifica di specialità. La valdostana vuole riscattare la delusione della tre giorni di velocità ad Altenmarkt, ributtandosi nel suo amato gigante, che in questa stagione le sta veramente dando grandissime soddisfazioni. Brignone, però, non ha mai vinto a Jasna e vanta un terzo posto nel lontano 2016.

Chiaramente l’attenzione di Federica sarà rivolta anche a quello che farà la sua principale rivale, Lara Gut-Behrami. La svizzera è distanziata solo di quindici punti dall’azzurra e quindi vincendo sarebbe certa di tornare ad indossare il pettorale rosso.

Nella lotta tra Brignone e Gut-Behrami giocano un ruolo fondamentale ovviamente anche le altre candidate alla vittoria come Mikaela Shiffrin, Petra Vlhova, Sara Hector, Valerie Grenier, che possono togliere punti importanti ad una o all’altra contendente.

Due slalom si sono corsi a Jasna ed entrambe le volte ha vinto Mikaela Shiffrin. L’americana ha un vantaggio di 25 punti su Vlhova ed è praticamente scontato che ci sarà l’ennesimo duello tra le due grandi campionesse. Nel caso dovessero chiudere ancora prima e seconda, l’americana e la slovacca conquisterebbero la 29esima doppietta in Coppa del Mondo, superando in questa speciale classifica Hirscher e Kristoffersen.

In casa Italia non c’è solo Federica Brignone. In gigante ci si aspetta una reazione da parte di Marta Bassino dopo una stagione finora veramente complicata per la piemontese. Goggia punta a tornare in Top-10 in gigante; mentre in slalom Marta Rossetti vuole dimenticare le ultime quattro uscite e Martina Peterlini cerca conferme dopo la buona gara di Flachau.

FOTO: LaPresse