Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, Sara Thaler è seconda nella discesa di Coppa Europa a Orcieres Merlette! Vince Schoepf

Pubblicato

il

Vicky Bernardi

È grande Italia nella prima discesa femminile  di Coppa Europa in quel di Orcieres Merlette (Francia). Sara Thaler ottiene il miglior risultato in carriera sul circuito continentale con il secondo posto nella gara vinta dall’austriaca Emily Schoepf, con ben tre azzurre nelle prime cinque e tutte al proprio best a questo livello.

Era una gara attesa in casa Italia, perché come le prove avevano dimostrato c’erano tante frecce a disposizione dell’arco azzurro, che sta riscoprendo una fioritura delle giovani velociste in Coppa Europa. In una giornata meravigliosa è Sara Thaler a trovare il grande colpo, scendendo con in n.9 e andando davanti a tutte. Discesa pulita quella della classe 2004 italiana, priva di sbavature e una prova che si era capito subito potesse essere di vertice. Due numeri dopo in partenza c’è Schoepf, fino a tre quarti di gara è lotta serrata sul centesimo, ma un’ultima curva pennellata perfettamente prima di arrivare sul piano finale lancia a grandissime velocità l’austriaca che taglia il traguardo con 43 centesimi di margine.

Per Schoepf è la seconda vittoria nel circuito continentale, con un risultato che da seguito ai due secondi posti ottenuti il mese scorso al Passo San Pellegrino. La stessa Thaler era salita sul podio nella località italiana, ma in terza posizione. Oggi Sara fa meglio, domani andrà a caccia della prima vittoria per un esordio in Coppa del Mondo sempre più vicino. Il podio oggi è completato dalla tedesca Nadine Kapfer, che all’arrivo paga mezzo secondo esatto dalla vincitrice.

Ci sono ben due bandierine azzurre ai piedi del podio: quarta piazza per la classe 2000 Sara Allemand (+0.73), che prima di oggi a questi livelli vantava come miglior risultato l’ottavo posto nel superG di Sankt Moritz, quinta posizione invece per Vicky Bernardi (+0.84). La classe 2002, già a punti nel gradino superiore, fa breccia per la prima volta in top-10 in Coppa Europa, e con rimpianti: senza l’errore prima del lungo piano, con le punte che si incrociano e un grande rischio corso, la giovane italiana poteva senza dubbio puntare almeno al podio.

Top-10 che poi è costellata da austriache, ben tre di fila dalla sesta all’ottava: Leonie Zegg (+1.06), Magdalena Egger (+1.11) e Anna Schilcher (+1.18). Dietro di loro si piazza la svizzera Malorie Blanc (+1.29), mentre decima posizione per Monica Zanoner (+1.29), attesa ora dal fine settimana di Cortina. A punti vanno altre due italiane: 23ma Carlotta De Leonardis (+2.25) e 30ma Giulia Albano (+2.50). A Orcieres Merlette si replicherà domani con un’altra discesa, chiudendo poi il programma giovedì con il superG; l‘Italia vuole confermare questo bellissimo trend di crescita delle giovani velociste. 

Foto: FISI/Pentaphoto