Seguici su

Rugby

Rugby, nell’United Championship scappa via il Leinster

Pubblicato

il

Lorenzo Cannone

Si è conclusa la settima giornata dell’United Rugby Championship e a restare in fuga è solo il Leinster, con Glasgow che cade e perde terreno. Resta, comunque, una classifica molto corta per le prime dieci posizioni

In vetta, come detto, c’è il Leinster con 29 punti che si è imposto di stretta misura 22-24 in casa del Connacht, mentre i primi della classe una settimana fa, i Glasgow Warriors, hanno ceduto 40-29 in casa del Munster, e ora secondi a 26 punti. Sul podio virtuale ci sono anche i sudafricani Bulls, con 25 punti dopo la vittoria per 44-10 sugli Sharks.

Al quarto posto, a 23 punti, sale proprio il Munster, con alle sue spalle, con 22 punti, la coppia formata dall’Edimburgo, che ha espugnato 24-27 il campo dell’Edimburgo, e dalla Benetton Treviso, vincente 18-13 in casa contro gli Ospreys.

In zona playoff, nonostante le sconfitte, anche l’Ulster (20 punti) e il Connacht (19), mentre appena fuori dalla top 8 ci sono i Lions (che hanno battuto 49-24 Newport), anche loro a 19 punti, e gli Stormers, a quota 18 punti, che hanno battuto le Zebre Parma 31-7. Scendendo in classifica ci sono gli Ospreys a 16 punti, Cardiff (15), Scarlets e Zebre Parma (11), Sharks (7) e Newport (6).

Foto: Alfio Guarise – LPS