Seguici su

Nuoto

Perché Lorenzo Mora é stato escluso dalla finale dei 100 dorso: incredibile errore degli organizzatori

Pubblicato

il

Lorenzo Mora

Un qualcosa che non si era mai visto in una rassegna internazionale. Ci riferiamo agli Europei 2023 di nuoto in vasca corta, giunti alla terza giornata. Le semifinali dei 100 dorso uomini vedevano tra i protagonisti Lorenzo Mora, che aveva nel mirino la qualificazione alla Finale. Il crono di 50.69 era stato indicato come l’ultimo utile per approdare all’atto conclusivo di domani, ma in realtà un incredibile errore è stato commesso.

QUALE ERRORE È STATO FATTO DAGLI ORGANIZZATORI?

In un primo momento, la classifica complessiva, che tiene conto del combinato di prima e seconda semifinale, non aveva considerato la presenza del ceco Miroslav Knedla (50.61), che non figurava nella graduatoria complessiva davanti a Mora. Un qualcosa di anomalo che aveva tratto in inganno tutti.

Resta il fatto che parliamo di un mancato passaggio di turno e di una prestazione non all’altezza delle aspettative per l’azzurro, grande interprete della piscina da 25 metri. Non è un super forma Mora. Le subacquee, tratto distintivo del nuotatore nostrano, non l’hanno messo nelle condizioni di fare la differenza e specialmente nell’ultimo 25 metri le energie sono venute meno.

Ricordiamo che l’atleta, come altri della squadra azzurra, è reduce dagli Assoluti in vasca lunga di Riccione dove il nostro portacolori ha ottenuto il pass per i Mondiali di Doha nella piscina da 50 metri, nella distanza dei 200 dorso.

Foto: LaPresse